Ritrovata a Castel Volturno l’insegnante di ballo di Lanciano scomparsa il 28 aprile. “Mi hanno rapita”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ha raccontato di essere stata rapita, che la volevano uccidere e gettarla in mare e di essere riuscita a scappare.

Sei giorni da incubo, con giornate e nottate intense di ricerche. Poi ieri sera Milena Santirocco, 54 anni, insegnante di ballo di Lanciano , sparita il 28 aprile scorso dopo essere scesa al mare a Torino di Sangro, è “riapparsa” in provincia di Caserta a Castel Volturno.

Si è presentata al commissariato di polizia e ha raccontato una versione che gli inquirenti stanno ancora verificando. Aveva i vestiti bagnati. Questa mattina è stata ascoltata al commissariato a Lanciano, dove è arrivato anche il pm di Vasto, Silvia Di Nunzio.

    Dovrà chiarire che cosa è accaduto in questo lasso di tempo in cui è sparita. La notizia del ritrovamento ieri sera tardi. “Si è presentata spontaneamente presso un commissariato della provincia di Caserta. E’ in buono stato di salute”, ha annunciato sui social Alessia Natali, responsabile abruzzese dell’associazione Penelope che si occupa di persone scomparse.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    DALLA HOME

    Napoli, agguato alle Case Nuove: arrestato Francesco Matteo

    Ieri mattina, la Polizia di Stato ha arrestato un terzo uomo nell'ambito delle indagini sull'agguato a Massimiliano. L'arrestato, Francesco Matteo, 22enne di Napoli con precedenti penali, si è consegnato spontaneamente al carcere di Poggioreale. Il 30 gennaio 2023, Massimiliano Abete fu gambizzato in via Gianbattista Manso, alle Case Nuove, durante...

    LEGGI ANCHE

    CRONACA NAPOLI