Sciopero Generale dei lavoratori forestali in Campania

SULLO STESSO ARGOMENTO

Lunedì 10 maggio è in programma uno sciopero generale unitario dei lavoratori forestali in Campania.

L’agitazione è il culmine di un periodo di mobilitazione che ha visto coinvolte le principali organizzazioni sindacali Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil Campania. Le richieste riguardano condizioni di lavoro migliori e maggiori garanzie sul fronte contrattuale ed economico.

Le lavoratrici e i lavoratori idraulico-forestali esprimono la propria insoddisfazione per la mancanza di risposte concrete da parte della Regione Campania. Nonostante alcune vittorie, come il blocco dell’utilizzo di lavoratori in somministrazione per alcuni interventi, le richieste di stabilità e sicurezza economica rimangono irrisolte.

    La giornata dello sciopero è vista come un’occasione per manifestare e chiedere un futuro più sicuro e dignitoso.

    Le organizzazioni sindacali sostengono con forza la lotta dei lavoratori forestali e si impegnano a combattere al loro fianco. Chiedono un intervento immediato da parte della Regione Campania per risolvere le problematiche e assicurare un ambiente di lavoro più stabile e sicuro per tutti i lavoratori idraulico-forestali.


    DALLA HOME

    Don Patriciello: “De Luca non mi ha dato la mano, ma l’avrei ignorato”

    Alla domanda se il governatore della Campania lo abbia davvero ignorato, Don Maurizio Patriciello ha spiegato a Rai Radio1, durante la trasmissione "Un Giorno da Pecora": "Non mi ha salutato, e io ad alta voce ho detto 'Presidente, che fa, non mi dà la mano?'. Penso che questi non...

    CRONACA NAPOLI

    LEGGI ANCHE