Lavoratori Jabil domani in Regione: “De Luca ci aiuti”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Domani i lavoratori dello stabilimento Jabil si recheranno alla Regione Campania, presso Palazzo Santa Lucia a Napoli, per richiamare l’attenzione sulle loro richieste e per chiedere l’intervento del presidente De Luca.

PUBBLICITA

Dopo il corteo a Marcianise e il presidio davanti a Confindustria Caserta, i delegati sindacali aziendali (Rsu) sostengono che è necessario “svegliare il ‘manovratore'”, riferendosi al presidente De Luca, affinché si impegni nella risoluzione della vertenza.

Secondo i delegati sindacali, i lavoratori di Marcianise sono prima di tutto cittadini del territorio e meritano l’attenzione delle istituzioni. Chiedono quindi al presidente De Luca di pronunciarsi sulla situazione, che rischia di diventare una “tragica parodia” anziché un’opportunità industriale, con la mancata attuazione degli accordi precedentemente stipulati per difendere il presidio casertano.

Il delegato sindacale aziendale Uilm, Mauro Musella, sottolinea che la Regione Campania si è sempre dichiarata a fianco dei lavoratori Jabil e ora è il momento di dimostrare concretamente il proprio impegno intervenendo per risolvere la vertenza.


CLICCA QUI PER VEDERE ALTRI VIDEO

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE