Avellino truffano anziana: arrestati due giovani di Portici

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ad Avellino truffano anziana: due giovani di Portici arrestati, avevano raggirato un’anziana di Cairano con la falsa consegna di un pacco.

PUBBLICITA

I Carabinieri di Avellino, coordinati dalla Procura della Repubblica, hanno arrestato due giovani di 21 e 25 anni di Portici con l’accusa di truffa aggravata ai danni di un’anziana di 90 anni di Cairano.

I fatti risalgono allo scorso febbraio, quando i due giovani, fingendosi il fidanzato della nipote della vittima, avevano telefonato all’anziana annunciando l’arrivo di un corriere con un pacco da pagare in contrassegno.

L’anziana, ignara della truffa, aveva preparato la somma di 1.400 euro che poi aveva consegnato al falso corriere. Solo successivamente si era accorta di essere stata vittima di un raggiro.

Le indagini dei Carabinieri, partite dalla denuncia della donna, hanno permesso di individuare i due giovani responsabili della truffa. I due, dopo l’arresto, sono stati trasferiti in carcere su disposizione del Gip del Tribunale di Avellino. Un terzo complice, di 21 anni, è stato invece denunciato a piede libero.

L’episodio rappresenta un monito per tutti coloro che, soprattutto anziani, sono più vulnerabili a questo tipo di truffe.

È importante ricordare di non fidarsi mai di telefonate o messaggi da parte di sconosciuti che chiedono denaro o dati personali, e di contattare sempre le forze dell’ordine in caso di dubbi o sospetti.

I Carabinieri di Avellino invitano inoltre i cittadini a diffondere questa notizia ai propri familiari e conoscenti, soprattutto anziani, per aiutarli a prevenire questo tipo di reati.


CLICCA QUI PER VEDERE ALTRI VIDEO

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE