Truffano anziana in provincia di fermo: arrestati due napoletani

SULLO STESSO ARGOMENTO

La Polizia di Stato ha arrestato due uomini di 33 e 26 anni, originari della provincia di Napoli, per truffa aggravata ai danni di una signora di 91 anni residente a Porto San Giorgio, in provincia di Fermo. Utilizzando la tecnica del “maresciallo dei Carabinieri”, hanno sottratto 6.000 euro in contanti alla donna anziana.

Durante un controllo per guida pericolosa lungo l’autostrada casertana presso l’uscita di Caserta Nord, il personale della sottosezione Polizia Stradale di Caserta Nord ha trovato 6.000 euro negli slip di uno dei due occupanti di un’auto. I due sono stati portati negli uffici della Stradale per gli accertamenti, dove è emerso che i soldi erano provento di una truffa ai danni della 91enne di Porto San Giorgio.

I truffatori avevano fatto credere all’anziana che sua figlia fosse coinvolta in un grave incidente stradale. Uno dei due si era finto un maresciallo dell’Arma telefonando alla donna anziana, mentre l’altro si era presentato personalmente per ottenere il denaro. A causa della preoccupazione per la figlia, la donna anziana ha accusato un malore. I due truffatori sono stati incarcerati nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

telegram

LIVE NEWS

Napoli, rissa spiaggia delle Monache. Autobus bloccati per la sosta selvaggia in via Posillipo

Napoli. Giornata infernale quella trascorsa per cittadini e turisti...
DALLA HOME

Gasperini chiude al Napoli: “Sono legato all’Atalanta e lo sarò ancora”

Gasperini: "Sono legato all'Atalanta e lo sarò ancora. Napoli? Farà una grande squadra". Gian Piero Gasperini ha confermato il suo legame con l'Atalanta dopo la vittoria per 3-0 contro il Torino. Il tecnico, accostato al Napoli nelle ultime settimane, ha ribadito la sua volontà di rimanere a Bergamo. Le parole di...

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE