Salerno: Maxi sequestro di prodotti cosmetici pericolosi per la salute

SULLO STESSO ARGOMENTO

Guardia di Finanza sequestra quasi 14.000 prodotti cosmetici illegali

La Guardia di Finanza di Salerno ha sequestrato un ingente quantitativo di prodotti cosmetici ritenuti dannosi per la salute. L’operazione, eseguita su disposizione della Procura della Repubblica, ha portato al sequestro di oltre 14.000 prodotti pronti per essere venduti a grossisti e rivenditori in tutto il territorio nazionale.

Indagini partite da piccoli commercianti



    Le indagini sono partite da un controllo in alcuni esercizi commerciali del comune di Mercato San Severino, dove erano stati rinvenuti circa 2.000 prodotti cosmetici contenenti una sostanza chimica vietata, classificata come cancerogena e tossica.

    Sostanza vietata: Lilial

    I successivi accertamenti hanno permesso di individuare il principale distributore di questi prodotti nocivi, una società con sede nella provincia di Napoli. I prodotti sequestrati contenevano tra i loro ingredienti il Lilial, una sostanza aromatica di sintesi vietata dall’Unione Europea perché “dannosa per il sistema riproduttivo e per la salute del feto”.

    Etichette falsificate per nascondere la sostanza vietata

    In alcuni casi, l’etichetta originale del prodotto cosmetico era stata sostituita con una nuova che non indicava la presenza della sostanza vietata.

    Grave danno per la salute dei consumatori e profitto illecito

    L’immissione sul mercato di questi prodotti avrebbe potuto causare gravi danni alla salute dei consumatori. Inoltre, si stima che la vendita di questi prodotti avrebbe fruttato un guadagno illecito di circa mezzo milione di euro.

    Un’operazione a tutela della salute pubblica

    L’operazione della Guardia di Finanza di Salerno rappresenta un importante passo nella tutela della salute pubblica e nella lotta contro la commercializzazione di prodotti illegali e pericolosi.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Un polo fieristico dedicato alla zootecnia destinato a diventare il più grande d’Italia e pronto a lanciare la sfida all’Europa. Una iniezione di fiducia ai giovani e la grande volontà di completare le opere dedicate al segmento dell’agricoltura iniziate negli ultimi anni. Questi i buoni propositi lanciati da Casa Coldiretti...
    Napoli affonda nella delusione dopo la sconfitta casalinga contro l'Empoli. L'amarezza per un anno senza successi dopo lo scudetto è profonda, e l'atteggiamento svogliato di Osimhen e compagni ha fatto guadagnare loro l'indifferenza di una città che solo 12 mesi fa festeggiava il titolo fino a tarda notte. La disillusione...
    Violenza all'esterno dello stadio Arechi prima del match tra Salernitana e Fiorentina. Dieci agenti delle forze dell'ordine sono rimasti feriti negli scontri tra le due tifoserie. Secondo quanto riferito dalla Questura di Salerno, tre agenti sono stati trasportati in ospedale per le cure del caso, mentre gli altri sette sono...
    Antonio Scurati, ha recitato (e in parte aggiunto) a Napoli, durante l'evento Repubblica delle Idee, il monologo sul 25 aprile che avrebbe dovuto essere presentato su Rai3 da Serena Bortone. Il pubblico ha interrotto l'autore più volte con applausi. "Il fascismo è stato, per tutta la sua esistenza storica e...

    IN PRIMO PIANO