‘L’Arte della Felicità’ di Aldo Masullo, presentazione del libro alla Dadart Gallery a Salerno

SULLO STESSO ARGOMENTO

In libreria dallo scorso 15 dicembre, L’Arte della Felicità di Aldo Masullo, viene pubblicato nella collana “PasSaggi” delle edizioni Colonnese, ed è curato da Francesca Mauro e Luciano Stella, che nelle prime pagine ricordano: “Masullo è stato un grande maestro e un luminoso riferimento nelle nostre vite. Ci ha accompagnati con affetto, calore e saggezza nelle undici edizioni de l’Arte della Felicità – Incontri e conversazioni, offrendoci il suo profondo e generoso pensiero e il suo sguardo sui grandi temi della nostra esistenza”.

Il volume raccoglie i più interessanti testi delle belle conferenze – su temi che spaziano dal nichilismo all’amore, dalla seduzione del potere alla paura di vivere – tenute dal prof. Masullo, confrontandosi con un vasto pubblico assolutamente non accademico, e sviluppando riflessioni concrete, con la sapienza profonda e l’umanità levigata dal tempo che lo contraddistinguevano. Riflessioni che offrono una mappa per pensare e orientarsi in sé stessi e nel mondo; partendo dall’idea che l’“arte della felicità” sia la conquista di un equilibrio precario e meraviglioso che – attraversando paure e dolori, amori e passioni – si frantuma e si ricostituisce.

Aldo Masullo (1923-2020) è stato una figura fondamentale della vita culturale napoletana e italiana. Filosofo e politico, formatosi nel clima del neoidealismo crociano e gentiliano, ha proseguito i propri studi in direzione dello spiritualismo, del materialismo e dell’esistenzialismo, riflettendo in particolare su intersoggettività e comunità. Ordinario di filosofia morale e teoretica all’Università degli Studi di Napoli Federico II, ha sempre affiancato l’attività didattica ad incontri pubblici e all’impegno politico (è stato a più riprese deputato e senatore, eletto nelle fila del PCI e poi dei DS).



    (1923-2020) è stato una figura fondamentale della vita culturale napoletana e italiana. Filosofo e politico, formatosi nel clima del neoidealismo crociano e gentiliano, ha proseguito i propri studi in direzione dello spiritualismo, del materialismo e dell’esistenzialismo, riflettendo in particolare su intersoggettività e comunità. Ordinario di filosofia morale e teoretica all’Università degli Studi di Napoli Federico II, ha sempre affiancato l’attività didattica ad incontri pubblici e all’impegno politico (è stato a più riprese deputato e senatore, eletto nelle fila del PCI e poi dei DS).


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    La Giunta comunale ha dato il via libera ai lavori di messa in sicurezza di un settore delle gradinate della Curva B inferiore dello stadio Maradona. Questa decisione è stata presa in seguito al riscontro di alcuni avvallamenti dei gradoni, che hanno evidenziato la necessità di interventi urgenti. Il progetto...
    Il Giudice dell'Udienza Preliminare di Salerno ha emesso una condanna di due anni e dieci mesi di reclusione per Salvo Gregorio Mirarchi, 32 anni di Montepaone. Mirarchi è stato ritenuto responsabile delle minacce di morte contenute in una lettera inviata nel gennaio del 2023 alla Procura della Repubblica di Catanzaro,...
    Il Barcellona non accetta la sconfitta nel "Clasico" contro il Real Madrid e si prepara a chiedere la ripetizione della partita persa ieri per 3-2. La decisione è stata presa in seguito al controverso gol fantasma di Lamine Yamal, un episodio che potrebbe aver cambiato le sorti del match. Il...
    Il Napoli, tra un risultato deludente e l'altro, ha ripreso oggi nel pomeriggio gli allenamenti presso l'SSCN Konami Training Center di Castel Volturno in preparazione del prossimo match di campionato contro la Roma, in programma domenica allo Stadio Maradona alle 18:00. I giocatori si sono concentrati sul campo 2, iniziando...

    IN PRIMO PIANO