Napoli, il consiglio comunale approva il salario minimo a 9 euro

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il Consiglio Comunale di Napoli ha approvato a maggioranza un emendamento presentato dal consigliere Gennaro Esposito (Lista Manfredi Sindaco) che introduce il salario minimo di 9 euro per gli appaltatori comunali, i concessionari e per tutti i casi in cui l’ente comunale deve autorizzare l’esercizio di attività anche commerciali.

L’emendamento, che modifica il Documento Unico di Programmazione, è stato approvato con il voto favorevole della maggioranza di centrosinistra e il voto contrario delle opposizioni.

I consiglieri comunali Gennaro Esposito e Sergio D’Angelo, che hanno promosso l’emendamento, hanno espresso la loro soddisfazione per il risultato ottenuto.

    “Si tratta di un atto di civiltà politica, morale e giuridica a tutela della classe dei lavoratori”, hanno dichiarato in una nota. “Napoli si allinea agli altri Comuni italiani nella tutela del lavoro e del salario minimo che consenta, come previsto dall’art. 36 della Costituzione, una vita dignitosa.”

    Dura critica da parte delle opposizioni

    Le opposizioni, invece, hanno espresso forte dissenso. In una nota congiunta, i gruppi di Forza Italia, Fratelli d’Italia e Gruppo Maresca hanno definito il provvedimento “demagogico e inutile”.

    “La clausola sociale è già prevista dal codice degli appalti”, hanno scritto, “e il costo della manodopera va già considerato secondo i contratti collettivi di riferimento.”

    Le opposizioni temono che il provvedimento possa avere conseguenze negative sul bilancio del Comune e sui servizi ai cittadini.

    “Da domani”, hanno concluso, “chiederemo la verifica di tutti i rapporti in corso con il Comune, a partire da quelli di custodia e vigilanza, assistenza domiciliare e terzo settore, pulizia e servizi di giardinaggio.”

    L’applicazione del salario minimo è a pena di decadenza o di risoluzione. Il controllo è demandato ai responsabili del procedimento e alla polizia municipale.

    Il dibattito sul salario minimo a Napoli è solo all’inizio. Le prossime settimane saranno decisive per capire come il provvedimento verrà applicato e quali saranno le sue conseguenze.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!

    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Femminicidio Anna Scala: Comune di Piano di Sorrento parte civile

    Femminicidio Anna Scala:il Comune di Piano di Sorrento ha...
    DALLA HOME

    Superenalotto, realizzato un 5 da 125mila euro. Tutte le quote

    Nessun '6' né '5+1' all'estrazione del Superenalotto di oggi. Realizzato, invece, un cinque da 125.098,72 euro. Il jackpot stimato per il prossimo concorso del 6 sale a 26,4 milioni di euro. LA COMBINAZIONE VINCENTE Combinazione vincente 2, 36, 39, 50, 59, 64 Numero Jolly: 19 Numero Superstar: 3 Queste le quote...
    TI POTREBBE INTERESSARE

    LA CRONACA