Fabbricava la ‘Molecola di Dio’, biochimico arrestato in Cile

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un giovane biochimico cileno è stato arrestato a Buin con l’accusa di aver fabbricato e venduto sui social network la dimetiltriptamina (DMT), una potente droga allucinogena conosciuta anche come “Molecola di Dio”.

L’operazione è stata condotta dalla Squadra Investigativa sulle Sostanze Chimiche Controllate (Brisuq) della Polizia Investigativa cilena. Secondo il pubblico ministero Alejandra Vargas, l’accusato, un uomo di grande talento che ha ottenuto un premio per l’eccellenza accademica durante i suoi cinque anni di studi, stava conseguendo un dottorato di ricerca presso l’Università del Cile.

Oltre a possedere una formazione in Biochimica e Chimica, l’uomo aveva allestito un laboratorio illegale all’interno della sua abitazione. La DMT, che l’indagato era riuscito a sintetizzare e commercializzare online tramite Instagram, veniva venduta sotto forma di liquidi da svapare al prezzo di circa 157 dollari a flacone.

    L’indagine condotta dalla Procura Metropolitana Occidentale ha rivelato che tra gennaio e aprile l’uomo è riuscito a vendere online 32 unità di DMT, spedendole per posta in tutto il Cile.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    DALLA HOME

    Superenalotto, il Jackpot supera i 27 milioni di euro. Tutte le quote

    Nessun '6' né '5+1' al concorso Superenalotto-Superstar numero 83 di oggi. Cinque punti '5' si sono aggiudicati una quota unitaria pari a 39.112,48 euro. Il jackpot stimato per il prossimo concorso a disposizione dei punti 6 è di 27.300.000 euro.   LA COMBINAZIONE VINCENTE Combinazione vincente 2, 10,...

    LEGGI ANCHE

    CRONACA NAPOLI