Trovato morto nel Volturno, Giovanni Izzo, l’ex affiliato ai Casalesi era scomparso da sabato

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il corpo senza vita di Giovanni Izzo, ex affiliato al clan dei Casalesi, è stato trovato senza vita nel fiume Volturno.

L’uomo era scomparso da sabato sera.La sua auto, una Fiat Panda di colore azzurro, era stata trovata ieri in località Lontro degli Schiavi, vicino al fiume Volturno nel comune di Grazzanise.

Da ieri sera i Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Caserta sono intervenuti a Grazzanise per la ricerca. Mobilitati fin da subito, i pompieri hanno istituito una unità di Comando locale nel luogo in cui è stata ritrovata l’automobile dell’uomo scomparso per coordinare le ricerche.

    Oltre alla squadra ordinaria, i Vigili del Fuoco sono intervenuti con il personale Tas (esperti in topografia) per la gestione delle ricerche a terra e con un elicottero, proveniente dal nucleo elicotteristi di Pontecagnano, per il monitoraggio della zona dall’alto.

    Sul posto sono intervenuti anche il nucleo cinofilo, proveniente da Vibo Valentia e i sommozzatori provenienti da Napoli per le ricerche nel vicino fiume Volturno, luogo in cui, purtroppo, è stato rinvenuto il corpo senza vita della persona scomparsa.

    I carabinieri avevano ritrovato l’automobile con gli sportelli chiusi. È possibile quindi che Izzo l’abbia lasciata lì per incontrare qualcuno. I  vigili del fuoco già ieri avevano iniziato a controllare il corso d’acqua .

    Grazie alle analisi delle immagini delle telecamere di videosorveglianza installate in paese. l’ex affiliato è stato ripreso mentre percorreva via Alberolungo (strada dalla quale è possibile raggiunge Lontro degli Schiavi).

     


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    A Napoli operazioni di controllo della Polizia Locale

    Gli agenti della Polizia Locale di Napoli Unità Operativa...
    DALLA HOME

    A Napoli operazioni di controllo della Polizia Locale

    Gli agenti della Polizia Locale di Napoli Unità Operativa Avvocata hanno effettuato due distinte operazioni di controllo del territorio. Durante queste operazioni, mirate a garantire ordine e rispetto delle normative, sono stati sanzionati diversi comportamenti irregolari dalle forze dell'ordine. Intervento in via Montesanto In un primo intervento, svoltosi in via Montesanto, gli...

    Napoli, furto al pub Mamma Mia a Secondigliano: ladro ruba il barattolo delle mancece

    Napoli.Un insolito furto al Pub Mamma Mia in Corso Secondigliano: un uomo è entrato nel locale e si è impossessato del barattolo delle mance lasciato dai clienti per i camerieri. Il proprietario ha condiviso sui social media le immagini delle telecamere di sorveglianza che hanno catturato il momento del furto....

    CRONACA NAPOLI

    TI POTREBBE INTERESSARE