‘La vicina di Zeffirelli’, presentazione del libro di Gaia Zucchi a San Potito

SULLO STESSO ARGOMENTO

Martedì 23 aprile alle ore 18, nella chiesa di San Potito, la presentazione del libro dell’attrice Gaia Zucchi apre il calendario di eventi a cura dell’associazione Ad Alta Voce Ets.

L’attrice Gaia Zucchi, con il suo libro “La vicina di Zeffirelli” (De Nigris Editori) aprirà il calendario di eventi a cura dell’associazione Ad Alta Voce Ets, fondata e presieduta dal maestro Carlo Morelli, in programma nella monumentale Chiesa di San Potito, in via Tommasi 1, dove ogni sabato mattina del mese di maggio, alle 11.00, si terranno visite guidate gratuite a cura dello storico dell’arte Raoul Formicola (prenotazione: adaltavoceassociazione@gmail.com), che farà scoprire a cittadini e turisti il fascino e la meraviglia della chiesa e delle opere preziose di Nicolò De Simone, Giacinto Diano, Luca Giordano, Andrea Vaccaro, Pacecco De Rosa e Domenico Mondo che custodisce.

Martedì 23 aprile, alle 18.00, Gaia condurrà il pubblico tra le pagine di un libro che celebra soprattutto l’amicizia tra donne e la scoperta della fede cattolica da parte dell’autrice, attraverso un dialogo sentito e toccante con il Maestro Franco Zeffirelli.

    Un libro “irriverente” e dall’animo ribelle. Proprio come l’autrice, Gaia Zucchi, attrice non convenzionale, che si racconta in un’esplosione di ironia e sincerità. È un susseguirsi di storie di sogni infranti ed esauditi, fughe dalla normalità per inseguire le gioie più immense e nascoste. Ma anche segreti e aneddoti di una vita sopra le righe, vissuta con delicatezza. Un racconto che gira intorno alla grande amicizia con il Maestro Zeffirelli, per oltre quindici anni suo vicino di casa, mentore e fonte d’ispirazione. “Gironzolo nel parco della mia nuova villa e vedo un signore, con delle cesoie, tagliare delle porzioni di siepi. Lo riconosco immediatamente. Due occhi blu potentissimi. Inizio a sognare, sarebbe meraviglioso mi dirigesse in una trentina di pellicole. Ha avuto una grande fortuna nel conoscermi”, questo il ricordo del primo incontro col famoso regista.

    All’evento, organizzato dall’architetto Daniela Rinaldini, è annunciata la presenza, tra gli ospiti, dell’imprenditrice Lorena Rutigliano, fondatrice dell’agenzia di management LM da sempre vicina al pianeta femminile e al sociale. Il giornalista Giovanni Occhiello modererà l’incontro, al quale, insieme all’autrice, parteciperanno Mariano Lambiase e Andrea Sensale. Reading a cura di Walter Garibaldi e Andrea Di Bella. Ingresso gratuito.

    Il calendario di eventi nella Chiesa di San Potito proseguirà con il concerto That’s Napoli Live Show, promosso e sostenuto dall’Assessorato al Turismo e alle Attività produttive del Comune di Napoli (giovedì 25 aprile – 20.00). Sabato 11 maggio, alle 18.00, in programma la presentazione del libro “Approposito d’amore. Incontri sorprendenti nell’era del dating online” (De Ferrari Editore) di Antonio Tortolano, che sarà anticipata da una visita guidata (ore 16.30) a cura dello storico dell’arte Raoul Formicola.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Novara, influencer biellese ricoverata in fin di vita dopo incidente domestico: è giallo

    Quello che inizialmente era stato rubricato come un incidente...

    DALLA HOME

    Novara, influencer biellese ricoverata in fin di vita dopo incidente domestico: è giallo

    Quello che inizialmente era stato rubricato come un incidente domestico si sta trasformando in un mistero. Soukaina El Basri, trentenne di Biella di origine marocchina e nota influencer nel settore beauty e fashion, è al centro di un caso sempre più intricato. La donna è stata soccorsa nei giorni...

    Tifosi violenti, il Questore di Napoli emette 10 nuovi Daspo

    Il Questore di Napoli ha emesso 10 provvedimenti di divieto di accesso alle manifestazioni sportive (DASPO), per periodi variabili da uno a cinque anni, nei confronti di altrettanti tifosi violenti, con età compresa tra i 26 e i 49 anni. Questi provvedimenti, istruiti dalla Divisione Polizia Anticrimine della Questura,...

    CRONACA NAPOLI

    TI POTREBBE INTERESSARE