L'INIZIATIVA

I finanzieri regalano t-shirt, felpe e pasta sequestrati ai bisognosi di Napoli

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un gesto di grande solidarietà ha segnato gli ultimi giorni nel territorio napoletano, dove la Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Napoli ha effettuato una notevole donazione di beni a diverse associazioni caritative locali. Complessivamente, sono state distribuite 750 paia di scarpe e oltre un migliaio di capi d’abbigliamento, tra cui t-shirt, felpe, giubbini e maglie, oltre a un significativo quantitativo di alimenti.

Il cuore di questa iniziativa benefica ha pulsato a Frattamaggiore, dove i finanzieri locali hanno selezionato tre destinatari principali per le scarpe: i bambini dell’Associazione “A voce de creature” fondata da Don Luigi Merola, i giovani del Centro Educativo “Bartolo Longo” presso il Pontificio Santuario di Pompei, e il Sovrano militare Ordine di Malta.

Quest’ultimo, non solo riceve donazioni, ma è anche luogo di formazione per i militari del comando provinciale per l’abilitazione all’uso del defibrillatore. Un altro importante contributo è stato destinato al Santuario della Beata Vergine del Rosario di Pompei, a cui è stato donato un quintale di pasta di Gragnano, purtroppo etichettata con una mendace Indicazione Geografica Protetta, motivo per cui era stata precedentemente sequestrata dalla Compagnia di Castellammare di Stabia.

La Caritas della Diocesi di Aversa ha ricevuto, invece, una grande quantità di indumenti, ulteriormente ampliando l’impacto sociale di queste donazioni. Da inizio anno, le “fiamme gialle” partenopee hanno devoluto circa 20mila articoli tra vestiario, scarpe, cappelli e giocattoli, supportando 22 diverse associazioni ed enti benefici dell’area metropolitana di Napoli.



LIVE NEWS

Don Patriciello: “De Luca non mi ha dato la mano, ma l’avrei ignorato”

Alla domanda se il governatore della Campania lo abbia...
DALLA HOME

Tragedia in Valtellina: morti tre giovani finanzieri

Tragedia in Valtellina: 3 giovani finanzieri del Sagf perdono la vita durante un'esercitazione in montagna. Un'esercitazione di addestramento si è trasformata in tragedia questa mattina in Valtellina, dove tre giovani militari del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza (Sagf) hanno perso la vita precipitando da una parete rocciosa. I tre alpini,...

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE