Riapertura Parco Mascagna a Napoli: ritardo nei lavori e proteste in arrivo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il Parco Mascagna di Napoli rischia di restare chiuso per un tempo ben superiore a quanto previsto, generando malcontento tra i residenti del Vomero e dell’Arenella.

Dopo il taglio di 23 alberi, i lavori di riqualificazione del parco avrebbero dovuto concludersi entro 120 giorni dall’inizio, ma la scadenza è stata disattesa.

Il deputato di Avs Francesco Emilio Borrelli insieme ai consiglieri municipali di Europa Verde Rino Nasti e Luca Bonetti esprimono preoccupazione per il ritardo nella riapertura, che potrebbe protrarsi fino a dicembre anziché essere completata entro la primavera.

    La mancanza di azioni tempestive ha portato a una situazione di stallo, con fondi stanziati, progetti approvati e cittadini delusi per la prolungata chiusura del polmone verde della zona.

    La coincidenza di questa situazione con l’avvicinarsi della stagione estiva rende la questione ancora più critica, spingendo i rappresentanti di Europa Verde a supportare le proteste dei cittadini. Un nuovo flash-mob è in programma per manifestare contro i ritardi nei lavori di riapertura del Parco Mascagna.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!

    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Il ristorante museo Cenere di Pompei nella selezione della Guida Michelin 2024

    Cenere, il ristorante-museo di Pompei, fa ufficialmente parte della...
    DALLA HOME

    Il ristorante museo Cenere di Pompei nella selezione della Guida Michelin 2024

    Cenere, il ristorante-museo di Pompei, fa ufficialmente parte della selezione della Guida Michelin 2024. La motivazione recita: “Di fronte al parco archeologico, gli appassionati di cucina campana troveranno qui motivo di soddisfazione: accanto a qualche ricetta più creativa, il cuoco propone intramontabili piatti regionali, spesso basati su piccole produzioni di...

    Morto suicida Franco Anelli, rettore della Cattolica di Milano

    Morto suicida Franco Anelli, il rettore dell'Università Cattolica di Milano: aveva 60 anni. Secondo le indagini condotte dai Carabinieri e dal medico legale, il decesso è stato causato da un atto suicida. Anelli si è lanciato dal sesto piano dell'edificio in cui risiedeva nel centro di Milano. Le autorità hanno...

    LA CRONACA

    TI POTREBBE INTERESSARE