Napoli Queer Festival: la prima giornata di eventi con Priscilla, Simonetta Musitano e le mostre di Schiattarella e Biancullo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli Queer Festival: Prima Giornata di Eventi con Priscilla, Simonetta Musitano e Mostre di Schiattarella e Biancullo

Il Napoli Queer Festival ha dato il via alla sua prima edizione martedì 19 marzo, organizzato dalla Compagnia Enzo Moscato e Casa del Contemporaneo, con la curatela artistica di Giuseppe Affinito. La serata inaugurale è iniziata alle ore 19.00 in Sala Assoli, con un’esibizione di apertura tenuta da Mariano Gallo, meglio conosciuto come Priscilla, celebre drag queen italiana e presentatrice di Drag Race Italia.

Successivamente sono state inaugurate due mostre: una mostra fotografica di Fabio Schiattarella, intitolata “Out of The Cage_Beyond the Queerness”, e un’installazione artistica di Dario Biancullo, “Agrifuturismo Trans Vesuvian Counseling”, che propone una riflessione sul mercato dell’arte e della moda al di fuori dei canoni tradizionali. La serata ha visto anche il monologo comico di Simonetta Musitano, che attraverso i suoi racconti cerca di smantellare il concetto di dualità imposto dalla società.

    Priscilla, in un interessante confronto con il suo alter ego Mariano Gallo, ha condiviso il percorso che l’ha portata a creare il personaggio di Priscilla e come questo abbia influenzato la sua percezione di sé stesso. La giornata è proseguita con l’apertura delle mostre di Fabio Schiattarella e Dario Biancullo, approfondendo il concetto di identità di genere e la sua rappresentazione nell’arte contemporanea.

    Le esposizioni fotografiche di Schiattarella esplorano il concetto di gender attraverso ritratti di persone a Napoli e Parigi, mentre l’installazione di Biancullo riflette sull’industria dell’arte e della moda e il suo impatto sulla società. La serata si è conclusa con lo spettacolo di stand up comedy di Simonetta Musitano, che con ironia e intelligenza ha affrontato tematiche legate alla transizione di genere e ai preconcetti sociali.

    Il Napoli Queer Festival si conferma come un’importante vetrina per artisti e performer che desiderano esplorare e condividere le proprie esperienze legate alla comunità LGBTQ+.



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Punta Campanella, due giornate per la tutela dei delfini

    Il 20 e il 21 maggio si è tenuto il Corso di Doplhin watching nell'ambito del progetto europeo Life Delfi. Coinvolti pescatori e altri operatori del mare. In fase di sperimentazione nuovi dissuasori realizzati con l'intelligenza artificiale. Terranno i delfini lontani dalle reti da pesca. Imparare ad avvistare i delfini...

    Campi Flegrei, nuova scossa di magnitudo 3.4 alle 8:28. Avvertita a Napoli, scuole evacuate a Procida

    Alle 8:28 di questa mattina, una scossa di terremoto di magnitudo 3.4 ha colpito i Campi Flegrei, con l'epicentro a una profondità di 4 chilometri, secondo quanto riportato dall'INGV. Numerose segnalazioni sui social hanno riferito anche di un forte odore di zolfo percepito nell'aria sin dalle prime ore del...

    CRONACA NAPOLI