L'OPERAZIONE

A Napoli 100 carabinieri per controlli alla movida cittadina: sequestri e denunce

SULLO STESSO ARGOMENTO

I carabinieri del comando provinciale di Napoli hanno recentemente intensificato i controlli sul territorio cittadino, prendendo di mira specificamente i quartieri di Bagnoli, Fuorigrotta, Posillipo, Vomero, Stella e Scampia. Questa massiccia operazione, mirata e capillare, è stata avviata con l’obiettivo primario di garantire sicurezza e benessere ai cittadini, rientrando in un contesto più ampio di prevenzione e repressione.

Decine di pattuglie e oltre 100 militari sono stati dispiegati in tutta la città per l’operazione. Il bilancio finale degli sforzi delle forze dell’ordine ha registrato 17 denunce in stato di libertà, 1 arresto, 15 giovani segnalati alla Prefettura per possesso di droga, quasi 40 contravvenzioni al codice della strada e due importanti sequestri.

Tra i quartieri oggetto dei controlli, spicca l’azione incisiva dei carabinieri della compagnia di Bagnoli, responsabile della periferia occidentale della città. Durante l’operazione, è stato arrestato un 34enne già noto alle forze dell’ordine, sorpreso nel tentativo di rubare lo stereo da un’auto parcheggiata a Posillipo. In un altro caso, una donna di 65 anni è stata trovata in strada nonostante fosse soggetta agli arresti domiciliari.

Anche nel quartiere di Vomero, i carabinieri hanno presidiato piazze e strade principali. Durante i controlli, è stato denunciato un 19enne trovato in possesso di un coltello, mentre un 26enne è stato scoperto in strada in violazione delle norme di detenzione domiciliare. Complessivamente, sono stati segnalati sei parcheggiatori abusivi, quattro assuntori di stupefacenti sanzionati amministrativamente e undici giovani trovati in possesso di droga. Alcuni di loro sono minorenni.



LIVE NEWS

Tragedia in Valtellina: morti tre giovani finanzieri

Tragedia in Valtellina: 3 giovani finanzieri del Sagf perdono...
DALLA HOME

Tragedia in Valtellina: morti tre giovani finanzieri

Tragedia in Valtellina: 3 giovani finanzieri del Sagf perdono la vita durante un'esercitazione in montagna. Un'esercitazione di addestramento si è trasformata in tragedia questa mattina in Valtellina, dove tre giovani militari del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza (Sagf) hanno perso la vita precipitando da una parete rocciosa. I tre alpini,...

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE