Mazzariello torna venerdì 15 marzo con il nuovo singolo ‘Finestre verdi’

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un saluto, caotico, un attimo prima della partenza.

Fiori spezzati, lunghi silenzi e occhi rossi segnati dal pianto. È con queste immagini che Mazzariello racconta gli istanti prima della partenza di lei. Si tratta di un saluto caotico e allo stesso tempo necessario che, sebbene non riesca a nascondere dell’amarezza, viene vissuto nella speranza che lei possa realizzare i propri sogni altrove, lontana da lui.

“Finestre Verdi” (Futura Dischi/Epic Records Italy) è il nuovo singolo di Mazzariello, fuori venerdì 15 marzo su tutte le piattaforme digitali e da oggi in pre-save al link https://Epic.lnk.to/FinestreVerdi.

    Il brano – anticipato sui social da una clip in acustico, al link https://www.instagram.com/reel/C4V2JvBMc3F – non rappresenta l’ideale di spensieratezza e libertà che potrebbe suggerire il titolo, bensì un momento di profonda riflessione sui grandi cambiamenti della propria vita.

    “Come da una finestra si può vedere negli anni la costruzione di un palazzo o il cambiamento di una strada – commenta Mazzariello – così può capitare di vedere, gradualmente, crescere una persona. ‘Finestre Verdi’ è il racconto di una ragazza che va a vivere fuori dall’Italia per motivi legati all’università. Ciò comporta per lei di lasciarsi alle spalle luoghi e persone in cui è raccontata parte della sua storia. Il brano parla di vivere con intensità la distanza per sentire tutto più vicino, di giocare e sbucciarsi le ginocchia, che alla fine poi è solo una ferita e non ci pensiamo più”.

    In “Finestre Verdi” Mazzariello parla dei momenti in cui bisogna prendere decisioni “da grandi”, a prescindere se lo si è o meno, e lo fa in una ballad dal sapore malinconico e struggente. Il nuovo singolo arriva dopo la pubblicazione di “Blindati” (https://epic.lnk.to/Blindati) e rappresenta un ulteriore tassello del percorso di Mazzariello, sempre più versatile e capace di trovare le parole giuste per dar voce alle proprie emozioni.

    Mazzariello nasce con Antonio: essendo il suo cognome, l’uno non si è mai separato dall’altro, ma per gli amici è soltanto Mazzariello. Scrive le sue canzoni partendo dalla chitarra, qualche volta al piano, ma è dalle parole che è sempre stato affascinato. Dopo aver pubblicato i primi brani nel 2021, con “Pubblicità Progresso” pone le basi per affermarsi quale uno dei giovani cantautori più promettenti del panorama emergente italiano. Nel 2022 entra nel roster di Futura Dischi, con cui pubblica a gennaio 2023 il primo EP “ufficio oggetti smarriti”. A inizio 2024 torna con “Blindati”, seguito da “Finestri Verdi” (Futura Dischi/Epic Records Italy): un singolo dopo l’altro Mazzariello sta dimostrando la propria capacità di costruire con la musica un mondo suggestivo e pieno di colori, dando una voce alla vita e alle sue emozioni, positive o negative che siano, in un modo estremamente intimo e personale.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Esercitazione di evacuazione a Bagnoli il 31 maggio: test di trasferimento della popolazione

    Il 31 maggio si terrà a Napoli un'esercitazione di evacuazione per testare il piano di emergenza in caso di bradisismo ai Campi Flegrei. Durante l'esercitazione, che durerà dalle 8:00 alle 17:00, verrà simulato il trasferimento di un gruppo di persone dal quartiere di Bagnoli verso un'area sicura al di fuori...

    CRONACA NAPOLI