L'INTERVENTO

Malagò: “Favorevolissimo a commissario per gli stadi, ma serve chiarezza”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Durante la partecipazione alla tavola rotonda “Sostenibilità e lealtà sportiva” organizzata dall’Associazione Davide Astori presso il Salone d’onore del Coni, il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha espresso il suo sostegno all’ipotesi di nominare un commissario per gli stadi in Italia. Le sue dichiarazioni riflettono la frustrazione nei confronti di una situazione che, secondo Malagò, persiste da decenni e richiede una soluzione decisa.

“Come posso non riconoscere che un commissario è migliore di questo pantano in cui ci sono decine di situazioni che vanno avanti da 30 anni? Io sono favorevolissimo ma voglio leggere molto bene cosa può fare, a chi risponde, chi è, voglio capire se è un tecnico o un politico, perché in caso del secondo ascolta quello che dice il partito”, ha dichiarato Malagò, evidenziando la necessità di una figura competente e indipendente per affrontare le problematiche legate agli stadi.

Il presidente del Coni ha poi affrontato la questione dei vincoli posti dalle sovrintendenze nella gestione degli impianti sportivi. Malagò ha sottolineato che il problema è principalmente di natura politica, affermando che il rilascio dei vincoli spesso è condizionato da altri fattori. Ha citato l’esempio di Wembley, ricostruito integralmente nonostante la sua costruzione risalga a cinquant’anni fa, evidenziando le limitazioni che l’Italia incontra nella gestione e nell’adeguamento degli stadi esistenti.



LIVE NEWS

Don Patriciello: “De Luca non mi ha dato la mano, ma l’avrei ignorato”

Alla domanda se il governatore della Campania lo abbia...
DALLA HOME

Tragedia in Valtellina: morti tre giovani finanzieri

Tragedia in Valtellina: 3 giovani finanzieri del Sagf perdono la vita durante un'esercitazione in montagna. Un'esercitazione di addestramento si è trasformata in tragedia questa mattina in Valtellina, dove tre giovani militari del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza (Sagf) hanno perso la vita precipitando da una parete rocciosa. I tre alpini,...

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE