Il TikTok ‘Non vai a Napoli, vado io’ diventa virale

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un video virale su TikTok presenta un lungo elenco di stereotipi su Napoli e i napoletani. Il video è stato realizzato da una giovane mamma milanese che ha spiazzato tutti con il suo messaggio alla fine: “Non andateci, ci vado io”. La protagonista dell’incisione è infatti innamorata del capoluogo partenopeo e ha voluto sfidare e sbeffeggiare una serie di stereotipi negativi spesso diffusi online.

La donna si è messa in gioco, ripetendo frasi come “Non vado a Napoli, mi stanno sui nervi i Napoletani” o “Non vado a Napoli, è troppo sporca e puzza”. Ma al termine della serie di provocazioni, la milanese cambia tono: “Non andateci. Ci vado io, che la amo da morire”. Delinea poi una serie di ragioni per amare Napoli: “È piena di arte, di cose da vedere e da mangiare”.

Afferma di aver viaggiato in tutta Italia, ma l’ospitalità e la gentilezza dei napoletani non le sono state riscontrate altrove. “La loro energia e il patrimonio artistico della città sono unici. E il cibo? Ineguagliabile”, continua.



    Il video- come riporta Fanpage- si conclude con un messaggio tagliente: “Non andate a Napoli che i napoletani, gente come voi, non la vogliono”.

    Questa chiara presa di posizione ha ottenuto numerosi consensi nei commenti, non solo da parte dei napoletani, che potrebbero essere considerati di parte, ma anche da italiani provenienti da altre regioni, compresi veneti, emiliani, toscani e altri lombardi.

    C’è stato comunque chi ha voluto ribadire la propria avversione per la città partenopea, un pensiero tuttavia isolato tra le molte espressioni di apprezzamento nei confronti di Napoli e dei suoi abitanti.

     


    Articolo offerto da Emmerre Auto - Torre del Greco
    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Salerno, picchia la compagna e la sorella: arrestato 42enne

    Un uomo di 42 anni è stato arrestato dai carabinieri a Santa Marina, provincia di Salerno, per aver maltrattato la compagna e la sorella di quest'ultima. Durante una lite in casa, l'uomo ha picchiato la compagna di 43 anni, causandole diverse contusioni, e ha aggredito anche la sorella della donna,...

    Avellino, banditi fanno esplodere il bancomat di Bper

    Colpo dei bombaroli del bancomat ad Avellino. Ignoti stamane poco prima che albeggiasse hanno fatto esplodere un ordigno allo sportello bancomat esterno della Bper di Corso Kennedy E' accaduto intorno alle 5.10. Il forte fragore e l'allarme non hanno fatto desistere i banditi dal portare a termine il loro colpo....

    Arzano, ladri scassinano il Gio’s drink: il titolare pubblica il video

    Arzano - Ladri a volto scoperto sfidano lo Stato e derubano il “Gio’s drink” h24 di via Napoli. Commerciante per protesta pubblica i video sui sociali. Ancora assalti, ancora furti che non sembrano minimente fermarsi in una città ormai fuori controllo. L’amara sorpresa la mattina presto quando arrivando davanti all’ingresso,...

    Napoli, danni all’auto di don Luigi Merola: “La camorra ci vuole sfrattare”

    Vetro dell'auto distrutto e lampeggiante rubato: questa mattina don Luigi Merola ha trovato la sua auto di servizio danneggiata. Il sacerdote, da anni impegnato nella lotta alla camorra, ha denunciato l'accaduto sulla pagina Facebook della sua fondazione "'A voce d'e creature". Un messaggio intimidatorio? Secondo don Merola, l'episodio è da...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE