LA SITUAZIONE

Dani Alves paga la cauzione ed esce di prigione

SULLO STESSO ARGOMENTO

Dani Alves dovrebbe presto lasciare l’istituto penitenziario dove è detenuto in Catalogna dopo essere stato condannato a quattro anni e mezzo di carcere per lo stupro di una giovane donna in una discoteca di Barcellona la notte del 30-31 dicembre 2022. L’atleta brasiliano, 40 anni, il cui patrimonio è stato congelato, è finalmente riuscito a raccogliere i fondi necessari per il suo rilascio, attraverso il pagamento di una cauzione stimata in un milione di euro.

La notizia è stata annunciata dal tribunale stesso durante la tarda mattinata odierna. “Vi informiamo che il deposito di Daniel Alves è stato registrato nei conti della 21esima sezione del Tribunale di Barcellona”, recita un comunicato stampa. Nonostante il pagamento della cauzione, Dani Alves è soggetto a restrizioni, incluso il divieto di lasciare la Spagna.

Inoltre, l’ex difensore di Barcellona, Juventus e PSG ha dovuto consegnare i suoi passaporti alle autorità giudiziarie in attesa del processo d’appello. La vicenda ha suscitato grande clamore nell’ambito sportivo e oltre, e il processo d’appello sarà atteso per determinare il futuro dell’ex stella del calcio mondiale.


Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui


Juve Stabia, la festa continua: ma si programma già il futuro

A fine del girone di andata del girone C del campionato di serie C a Castellammare tutti guardavano alla gara contro i lucani del Picerno come la gara della consacrazione  per la vittoria del campionato. Ma non c'è bisogno di arrivare all'ultima di campionato per festeggiare perché  a Castellammare si...

Poggioreale, droga per i detenuti nascosta in deodoranti e in una colomba pasquale

Questa mattina, presso la Casa circondariale di Poggioreale, a Napoli, è stata condotta un'operazione di contrasto all'introduzione di droga e sostanze stupefacenti. L'azione è stata eseguita dal personale di Polizia Penitenziaria, coordinato dal vicecomandante di Reparto, Savina D'Ambrosio, con il supporto delle unità cinofile e del cane Spike. Durante l'operazione,...

Commissariata la Camera di Commercio di Napoli

Con decreto del giorno 16 aprile 2024, il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha disposto il commissariamento della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Napoli. La decisione è stata presa a seguito della scadenza del termine massimo di durata del Consiglio della Camera di Commercio, prorogato...

Anziano e cane salvati da un dirupo nel Casertano

Nel pomeriggio a Pontelatone, i Vigili del Fuoco di Caserta hanno compiuto un salvataggio intricato: anziano e cane erano caduti in un dirupo vicino a un corso d'acqua. Le squadre specializzate sono intervenute prontamente, utilizzando tecniche S.A.F. per raggiungere la coppia in pericolo. Con ancoraggi e una complessa manovra di...

IN PRIMO PIANO