Caserta, stop ai servizi per disabili, Gemma e Napoletano (Fdi): “Commissariare il settore”

SULLO STESSO ARGOMENTO

L’eurodeputata Chiara Gemma (Fdi-Ecr) e il consigliere comunale Pasquale Napoletano (Fdi) hanno denunciato la sospensione dei servizi per i disabili a Caserta.

Gli operatori socio-sanitari non offriranno più assistenza alle famiglie con un disabile, poiché il Comune non ha pagato le cooperative che gestiscono tali servizi. Gemma ha definito la situazione gravissima e ha annunciato che avvierà azioni a livello europeo per denunciare il problema.

Napoletano ha minacciato di avviare il procedimento per attivare i poteri sostitutivi della Regione e ha proposto il commissariamento del settore, poiché ritiene che l’Amministrazione comunale abbia dimostrato inettitudine nella gestione del welfare. Gianluca Iannucci, consigliere comunale, ha espresso vergogna per il ruolo della maggioranza nella situazione.



    “Da oggi gli operatori socio-sanitari non presteranno più il loro servizio alle famiglie con un disabile nella città di Caserta. Il motivo sembra sia il mancato pagamento alle cooperative che svolgono assistenza domiciliare ai disabili da parte del Comune. Una situazione gravissima che deve essere denunciata”. Ha spiegato l’eurodeputata Chiara Gemma (Fdi-Ecr).

    Invece Pasquale Napoletano, ha commentato: “Sarò costretto ad avviare il procedimento di attivazione dei poteri sostitutivi della Regione con diffida ad adempiere – dice – minacciando il commissariamento del settore in riferimento alla gestione dei servizi socio-assistenziali, delle prestazioni in favore dei disabili e dei soggetti fragili di cui Caserta è Comune capofila dell’ambito del comprensorio.

    Denuncio da tempo l’inettitudine dell’Amministrazione nella gestione del welfare. Una vergogna senza fine da cui prendere le dovute distanze”. Sulla sospensione si esprime anche il consigliere comunale Gianluca Iannucci: “Per la prima volta ho provato vergogna per il mio ruolo a sostegno di questa maggioranza”, ha dichiarato.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    La Giunta comunale ha dato il via libera ai lavori di messa in sicurezza di un settore delle gradinate della Curva B inferiore dello stadio Maradona. Questa decisione è stata presa in seguito al riscontro di alcuni avvallamenti dei gradoni, che hanno evidenziato la necessità di interventi urgenti. Il progetto...
    Il Giudice dell'Udienza Preliminare di Salerno ha emesso una condanna di due anni e dieci mesi di reclusione per Salvo Gregorio Mirarchi, 32 anni di Montepaone. Mirarchi è stato ritenuto responsabile delle minacce di morte contenute in una lettera inviata nel gennaio del 2023 alla Procura della Repubblica di Catanzaro,...
    Il Barcellona non accetta la sconfitta nel "Clasico" contro il Real Madrid e si prepara a chiedere la ripetizione della partita persa ieri per 3-2. La decisione è stata presa in seguito al controverso gol fantasma di Lamine Yamal, un episodio che potrebbe aver cambiato le sorti del match. Il...
    Il Napoli, tra un risultato deludente e l'altro, ha ripreso oggi nel pomeriggio gli allenamenti presso l'SSCN Konami Training Center di Castel Volturno in preparazione del prossimo match di campionato contro la Roma, in programma domenica allo Stadio Maradona alle 18:00. I giocatori si sono concentrati sul campo 2, iniziando...

    IN PRIMO PIANO