Strage di Palermo: trovati in giardino i resti carbonizzati della moglie

SULLO STESSO ARGOMENTO

I resti umani carbonizzati rinvenuti nel giardino della villetta di Altavilla Milicia sono stati identificati come quelli di Antonella Salamone, la moglie di Giovanni Barreca, reo confesso del suo omicidio e di quelli dei due figli, Kevin di 16 anni ed Emanuel di 5.

I resti erano stati trovati sotto un cumulo di terra, insieme a quelli di alcuni animali. I rilievi sono affidati ai Ris di Messina.

Pascale Ballof, vicina di casa della famiglia Barreca, ha raccontato di aver trovato la porta della sua villetta forzata dopo la tragedia. I carabinieri, intervenuti la notte precedente a causa di lamenti provenienti dall’abitazione, avevano scambiato i miagolii di una gatta in calore per le urla di una persona in pericolo. La donna ha protestato per i danni subiti alla sua casa durante l’irruzione, ricevendo la promessa di una riparazione.

    Amico di Barreca: “Mai saputo di violenze”

    Un commerciante di Altavilla Milicia, conoscente di Giovanni Barreca, ha descritto l’uomo come un lavoratore tranquillo e religioso, noto in paese per la sua indole pacata. Ha espresso incredulità di fronte alla tragedia e ha sottolineato come nessuno sospettasse che Barreca potesse commettere un simile atto. Ha inoltre criticato le persone che affermano di aver assistito a violenze in famiglia senza mai denunciarle.

    La comunità di Altavilla Milicia è sconvolta dalla tragedia. La ricostruzione dei fatti e le eventuali responsabilità di altri individui sono oggetto di indagine. La morte di Antonella Salamone e dei suoi due figli lascia un dolore immenso e un’inquietudine profonda.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Concerto ‘Bach & Vivaldi’ alla Domus Ars: il 22 febbraio per la rassegna De Tasto et De Chorda

    Concerto "Bach & Vivaldi" alla Domus Ars: 22 febbraio per la rassegna De Tasto et De Chorda La Rassegna di rarità musicali De Tasto...

    ‘I cinque figli’ in scena al Teatro Tram: Antimo Casertano riscrive e interpreta una novella di Giambattista...

    Testo, regia, interpretazione di Antimo Casertano, musiche live Gianluca Pompilio. Da venerdì 23 a domenica 25 febbraio 2024 approda al Teatro Tram una favola per...

    Controlli nei negozi di Piazza Garibaldi e rione Vasto: multe e sequestri

    Nella giornata di ieri, le forze dell'ordine hanno condotto un'operazione straordinaria di controllo del territorio nella zona compresa tra la Stazione Centrale e Porta...

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    Ucciso a Lettere il boss dei narcos dei Monti Lattari: Ciro Gargiulo ‘o biondo

    Pranzo con il piombo, anzi con i proiettili di fucile per il boss dei narcos dei Monti Lattari, Ciro Gargiulo detto ciruzzo o' biondo....

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE