IL VIDEO

Tre omicidi in 10 giorni, maxi blitz a Castellammare e Torre Annunziata

SULLO STESSO ARGOMENTO

Tre omicidi in 10 giorni, un fermo e un maxi blitz a Castellammare di Stabia e Torre Annunziata.E’ questo il bilancio della recrudescenza di violenza camorristica che sta sconvolgendo l’area vesuviana.

Dall’8 febbraio si sono verificati tre omicidi: Alfonso Fontana, 24 anni, pregiudicato di Castellammare di Stabia, ucciso a Torre Annunziata.

Davide Fiorucci, pizzaiolo 29enne con precedenti da minorenne, ucciso sotto casa al Piano Napoli di Boscoreale.

Ciro Gargiulo, 61enne noto come Ciruzzo ‘o biondo, noto trafficante di droga specializzato nelle coltivazioni di canapa indiana, vittima di una imboscata sui Lattari.

Per l’omicidio Fontana, avvenuto a due passi dal tribunale di Torre Annunziata, è stato fermato dalla Dda di Napoli il 52enne Carmine Martino, pregiudicato di Castellammare noto con il soprannome ‘o puparuolo. Ora è caccia ai complici.

In campo 200 uomini di polizia, carabinieri e guardia di finanza

Le operazioni di oggi, che hanno visto impegnati circa 200 operatori della Polizia di Stato, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, sono volte a contrastare la criminalità organizzata e a dare un segnale forte alla cittadinanza.

Le perquisizioni sono in corso in diverse zone di Castellammare di Stabia e Torre Annunziata.Le indagini sui tre omicidi proseguono senza sosta.

Le Forze dell’Ordine sono impegnate a fondo per assicurare i colpevoli alla giustizia e ripristinare la sicurezza sul territorio.La recrudescenza di violenza camorristica ha allarmato investigatori e cittadini.

E dopo giorni di controlli serrati alla ricerca dei colpevoli stamane l’operazione su vasta scala da parte di polizia, carabinieri e guardia di finanza.

@riproduzione riservata


Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui


La Giunta comunale ha dato il via libera ai lavori di messa in sicurezza di un settore delle gradinate della Curva B inferiore dello stadio Maradona. Questa decisione è stata presa in seguito al riscontro di alcuni avvallamenti dei gradoni, che hanno evidenziato la necessità di interventi urgenti. Il progetto...
Il Giudice dell'Udienza Preliminare di Salerno ha emesso una condanna di due anni e dieci mesi di reclusione per Salvo Gregorio Mirarchi, 32 anni di Montepaone. Mirarchi è stato ritenuto responsabile delle minacce di morte contenute in una lettera inviata nel gennaio del 2023 alla Procura della Repubblica di Catanzaro,...
Il Barcellona non accetta la sconfitta nel "Clasico" contro il Real Madrid e si prepara a chiedere la ripetizione della partita persa ieri per 3-2. La decisione è stata presa in seguito al controverso gol fantasma di Lamine Yamal, un episodio che potrebbe aver cambiato le sorti del match. Il...
Il Napoli, tra un risultato deludente e l'altro, ha ripreso oggi nel pomeriggio gli allenamenti presso l'SSCN Konami Training Center di Castel Volturno in preparazione del prossimo match di campionato contro la Roma, in programma domenica allo Stadio Maradona alle 18:00. I giocatori si sono concentrati sul campo 2, iniziando...

IN PRIMO PIANO