E’ morto il giornalista napoletano e critico musicale Ernesto Assante

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ernesto Assante, giornalista e critico musicale di origini napoletane, è deceduto a Roma, lasciando un vuoto nel panorama del giornalismo musicale italiano.

Nato nel 1958 a Napoli, Assante ha intrapreso una prolifica carriera che lo ha visto collaborare con importanti mezzi di comunicazione, tra cui Repubblica, dove ha iniziato nel 1979 e ha continuato a contribuire costantemente nel corso degli anni.

Oltre alla sua attività giornalistica, ha scritto numerosi libri e saggi sull’argomento musicale, evidenziando la sua passione e competenza nel settore. La sua presenza in televisione come consulente e autore di programmi di successo ha contribuito a consolidare la sua reputazione di figura autorevole nel campo della critica musicale.



    Ernesto Assante ha diretto importanti progetti editoriali come McLink e Kataweb, dimostrando la sua versatilità e il suo impegno nel promuovere la cultura musicale attraverso diversi mezzi di comunicazione. La sua eredità nel giornalismo musicale italiano e internazionale rimarrà indelebile, sottolineando il suo ruolo significativo all’interno della scena mediatica.

    La sua lunga e variegata carriera ha toccato molteplici ambiti, dalla scrittura alla conduzione televisiva, evidenziando la sua costante ricerca di eccellenza e la sua dedizione al giornalismo di qualità. Ernesto Assante continuerà a essere ricordato come una delle voci più autorevoli e rispettate nel campo della critica musicale, lasciando un’impronta duratura nella cultura giornalistica italiana.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Miglioramento dell’organizzazione dei taxi a Piazza Garibaldi a Napoli

    Riunione per ottimizzare il servizio taxi Il prefetto di Napoli, Michele Di Bari, ha guidato una riunione al Palazzo di Governo per discutere delle problematiche legate alla logistica dei taxi presso la stazione ferroviaria di Piazza Garibaldi. Presenti l'assessore alla Legalità e Polizia locale del Comune di Napoli, rappresentanti...

    In ospedale 3 studenti e 2 insegnanti di Salerno in gita a Montecatini

    Tre studenti e due insegnanti, facenti parte di una comitiva in gita scolastica da Salerno e che alloggiavano in un albergo di Montecatini Terme (Pistoia), sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso di Pescia (Pistoia), perché accusavano disturbi gastrointestinali a carattere acuto. E' quanto reso noto dall'Asl Toscana...

    Marcianise, incastrato in rulli bobina: muore operaio

    Tragedia sul lavoro nel Casertano. Non ce l'ha fatta l'operaio di 53 anni che ha perso la vita in un'azienda nella zona industriale di Marcianise. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, lo scorso 11 aprile la vittima, di Casoria (Napoli), stava effettuando lavori di manutenzione su una ribobbinatrice...

    Napoli, evaso dal carcere di Nisida: 19enne preso ai Quartieri Spagnoli

    Durante un'operazione della Polizia di Stato, un giovane di 19 anni è stato arrestato per evasione. Gli agenti della Squadra Mobile hanno intercettato il giovane mentre tentava di fuggire su uno scooter. Dopo un breve inseguimento, è stato catturato e si è scoperto che era evaso il 3 aprile scorso...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE