Caivano, le minacce ai pusher infedeli: “….ce li dobbiamo togliere davanti…”. I nomi dei 30 indagati

SULLO STESSO ARGOMENTO

Era Pasquale Landolfo detto ‘o scagnato la longa manus sul territorio di Frattamaggiore, Frattaminore, Caivano e Crispano per conto del boss Francesco Pezzella.

I due erano già detenuti e stamani sono stati raggiunti in carcere da una nuova ordinanza cautelare, insieme con altri 11 tra capi e gregari dei clan della zona a Nord di Napoli che gli contesta oltre che il reato di associazione camorristica anche il traffico di droga, le estorsioni ma soprattutto di essere i mandati degli attentati e le minacce nei confronti di padre Maurizio Patriciello e dell’ex comandante della polizia locale di Arzano, Biagio Chiariello.

Punti Chiave Articolo

Era un duro Pasquale Landolfo. Aveva deciso di eliminare tre pusher che davano fastidio alle piazze e che si rifornivano da altri e per questo non esitò a sequestrare e minacciare di morte un loro amico se non li avesse attirati in una trappola per ucciderli.

“Vuoi morire con loro?…E allora fa come ti dico io”. Disse Pasquale Landolfo rivolto a Vincenzo Morra portato con la forza nella sua abitazione di Frattaminore. Il compito era di attirare in una trappola nei pressi di un distributore di benzina di sant’Arpino i tre ovvero  Roberto Di Matteo, Antimo Costanzo e Vincenzo Marino.

..io ho garantito per la vita tua…ora vedi tu quello che puoi fare con noi…” ” … questi qua……ce li dobbiamo togliere davanti…” “io non ti faccio fare nulla ti do la mia parola d’onore…non ti faccio uccidere da nessuno, ma quello qua non ci viene…dobbiamo fare la cosa che gli dobbiamo promettere che io non gli faccio nulla “.

“Perciò ti dico ci tieni per la vita di questi qua? Perche quelli che mi hanno portato l’imbasciata a me mi hanno detto che volevano farsi anche a te”” …Io ho garantito per te ” mi hanno detto come ti chiamavi ed io gli ho detto si chiama Morra… fammi vedere la fotografia. ”.

” ….Stanno facendo guai… e si devono fermare… tu ci tieni alla vita tua?” … Sono compagni che daresti anche la tua vita per loro? “.

Le intercettazioni, le testimonianze di una dozzina di pentiti hanno fatto delineare agli investigatori uno scenario criminale impressionate in quei comuni: il boss Francesco Pezzella pane ‘e ran e i Sautto Ciccarelli avevano il controllo totale di ben 5 comuni.

I 30 INDAGATI

LANDOLFO PASQUALE, alias “Scagnato”, Aversa  25.11.1982, (CARCERE)
CIPOLLETTI FRANCESCA, alias “A Zia”, 10.06.1978, Crispano (INDAGATO)
ESPOSITO ASSUNTA,  23.10.1982, . Frattaminore (INDAGATO)
MARTINO ANTONIO, 23.01.19 S, Caivano (INDAGATO)
SANGIUOLO PASQUALE,  15.01.1991  Frattaminore (INDAGATO)
CAPUANO LUIGI,  Frattaminore il 12.05.1971 (INDAGATO)
LANDOLFO CARMELA, 05.08.2001 Frattaminore; attualmente domiciliata in Scalea sottoposta alla misura cautelare del divieto di dimora in Campania
ERCOLANESE GENNARO, il 02.12.1 ;97 Orta di Atella  alias “Genny”; (CARCERE)
LANDOLFO MASSIMO, Frattaminore ii 03.04. 2003, (CARCERE)
LUCAIOLI PASQUALE Frattaminore 18.04.1973, Alias”0′ Malese”; (CARCERE)
CIMMINO CARMELA, Frattaminore 10.01.1964, (divieto di dimora)
PAROLISI MAURIZIO,  Frattaminore  08.07.1976,  alias “‘o Geometra”; (CARCERE)
BATTISTA PASQUALE,  01.07.1986,  Frattaminore , alias “Padre pio”; (CARCERE)
CICCARELLI CIRO, 21.05.1994, Caivano Parco Verde (CARCERE)
CICCARELLI GIOVANNI. 26.7.1971,Caivano  Parco Verde (CARCERE)
PEZZELLA FRANCESCO 21.02.1960  soprannominato “Pan e Rano”, (CARCERE)
LUCAIOLI SALVATORE, il 15/04/1990  Frattaminore (INDAGATO)
ZANFARDINO VALENTINO,23//01/1990 Crispano (INDAGATO)
CRISPINO BERNARDINO,  11/05/1986 Frattamaggiore alias “Bernardo” (INDAGATO)
AMENDOLA LUIGI, 23. l0.1983, Grumo Nevano (INDAGATO)
ATTANASIO SALVATORE 05/03/1985, Grumo Nevano (INDAGATO)
TRAMONTANO GIOVANNI, 08/01/1992,Frattamaggiore alias “Giannetto” (INDAGATO)
PONTICELLI SOSSIO 08/05/1990, Frattamaggiore (INDAGATO)
CRISTOFARO SIMEONE, Frattaminore  08/05/1977 alias “o’ figlio o’ Scellone”. (INDAGATO)
PELLINO MARIO, 21/02/1968  alias o buffone”; (CARCERE)
PELLINO SIMEONE,  Napoli il 15.10.1994 (INDAGATO)
LEODATO MICHELE, Caivano i28/12/1969  detto “Michele o pazz” (CARCERE)
CIMMINO MAURIZIO  Napoli 24.09.1982 (INDAGATO)
CASTANIERE ANTONIO  Frattaminore il 23.11. 1975 (INDAGATO)
CAPASSO DOMENICO,1.8.1978  Frattamaggiore (INDAGATO)

@riproduzione riservata



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

telegram

LIVE NEWS

Napoli, pusher bloccato in piazza Mercato

Napoli. Pusher sorpreso con la droga in piazza Mercato....
DALLA HOME

Riciclaggio a Firenze: 23 perquisizioni anche a Napoli e Livorno

Maxi operazione contro associazione per delinquere dedita a reati fiscali: 23 perquisizioni tra Firenze, Livorno e Napoli Un'imponente operazione congiunta tra la Procura della Repubblica di Firenze - D.D.A. e la Guardia di Finanza ha portato alla luce un'associazione per delinquere dedita alla commissione di delitti tributari, appropriazione indebita e...

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE