Giugliano, naso rotto ad ausiliario del traffico per una multa

SULLO STESSO ARGOMENTO

Una aggressione particolarmente grave ha visto un vigilino subire una frattura al setto nasale per un ticket da 50 centesimi non pagato. Il sindaco Nicola Pirozzi ha condannato l’aggressione, ma ha anche sottolineato che si tratta di comportamenti isolati che non rappresentano l’intera comunità.

L’episodio ha sollevato preoccupazioni sull’inciviltà diffusa e la mancanza di sicurezza a Giugliano. Le violenze verbali e fisiche nei confronti degli ausiliari del traffico sono diventate un problema quotidiano, e il sindaco ha promesso di aumentare i controlli e di lavorare per garantire un ambiente di lavoro più sicuro per i vigilini.

Tuttavia, ha anche sottolineato l’importanza del senso civico da parte dei cittadini, affermando che la stragrande maggioranza rispetta le regole e che coloro che le violano devono essere puniti. Parallelamente, la gestione delle strisce blu a Giugliano si è scontrata con proteste e atti vandalici.



    Nonostante le polemiche, il sindaco Pirozzi ha difeso l’introduzione delle tariffe di parcheggio a pagamento, sostenendo che esse favoriscono il commercio attraverso un ricambio continuo di clienti e una maggiore viabilità.

    Mentre alcune critiche sono emerse da parte dei residenti e dei commercianti, il sindaco ha sottolineato i benefici emersi dall’introduzione delle tariffe di parcheggio a pagamento. In conclusione, gli attacchi ai vigilini e le polemiche sulle tariffe di parcheggio a Giugliano evidenziano le sfide legate alla sicurezza urbana e alla regolamentazione del traffico.

    Mentre si lavora per migliorare la sicurezza e gestire le proteste, il dibattito su come promuovere un ambiente urbano sicuro e sostenibile rimane al centro dell’attenzione a Giugliano.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    La Giunta comunale ha dato il via libera ai lavori di messa in sicurezza di un settore delle gradinate della Curva B inferiore dello stadio Maradona. Questa decisione è stata presa in seguito al riscontro di alcuni avvallamenti dei gradoni, che hanno evidenziato la necessità di interventi urgenti. Il progetto...
    Il Giudice dell'Udienza Preliminare di Salerno ha emesso una condanna di due anni e dieci mesi di reclusione per Salvo Gregorio Mirarchi, 32 anni di Montepaone. Mirarchi è stato ritenuto responsabile delle minacce di morte contenute in una lettera inviata nel gennaio del 2023 alla Procura della Repubblica di Catanzaro,...
    Il Barcellona non accetta la sconfitta nel "Clasico" contro il Real Madrid e si prepara a chiedere la ripetizione della partita persa ieri per 3-2. La decisione è stata presa in seguito al controverso gol fantasma di Lamine Yamal, un episodio che potrebbe aver cambiato le sorti del match. Il...
    Il Napoli, tra un risultato deludente e l'altro, ha ripreso oggi nel pomeriggio gli allenamenti presso l'SSCN Konami Training Center di Castel Volturno in preparazione del prossimo match di campionato contro la Roma, in programma domenica allo Stadio Maradona alle 18:00. I giocatori si sono concentrati sul campo 2, iniziando...

    IN PRIMO PIANO