Riforma test ingresso Medicina avviata dal governo; De Luca chiede abolizione

SULLO STESSO ARGOMENTO

Vincenzo De Luca ha espresso le sue opinioni riguardo ai test d’ingresso per le facoltà di Medicina. Da un lato, ha lodato l’apertura alla riforma, dall’altro ha espresso la speranza che si proceda verso l’abolizione dei test, a favore di un’iscrizione libera.

La possibile novità anticipata dal ministro Bernini sta comunque facendo discutere.

Vincenzo De Luca, nel suo consueto live sui social del venerdì pomeriggio, si è soffermato anche su questa notizia: “Stanno iniziando a svegliarsi dopo mesi di battaglie condotte da me stesso e dalla Regione Campania. Fino a ieri sembravano tutti addormentati: governi, destra, centro e sinistra. Ciò che leggo è un segnale di consapevolezza, ma non la soluzione definitiva. C’è un movimento, ma non abbiamo ancora raggiunto il traguardo. Noi proponiamo di cancellare i test di medicina e, se si vuole un filtro, farlo dopo un anno, sulla base degli esami sostenuti dagli studenti, valutando nel merito la materia sanitaria“.

    De Luca ha poi discusso sul tema del dimensionamento scolastico, illustrando che sono state riportate 21 istituzioni scolastiche che erano state inizialmente cancellate.

    Ha inoltre ricevuto una chiamata da Giuseppe Valditara, ministro della Pubblica Istruzione, che ha riconosciuto “un’azione combattuta con determinazione ma anche con senso istituzionale e responsabilità. Abbiamo condotto battaglie per difendere le scuole ed i dipendenti. Anche su questo fronte possiamo affermare di aver ottenuto un risultato significativo. Non è il massimo ma abbiamo raggiunto il 90% di quello per cui abbiamo lottato“.

     



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Napoli, tragedia di San Giovanni a Teduccio, raccolta fondi on line per i figli rimasti orfani

    È partita una raccolta fondi organizzata da Antonio Molisso sulla piattaforma  GoFundMe per aiutare i figli della coppia di san Giovanni a Teduccio morta...

    Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

    Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

    Napoli, arrestato il complice del rapinatore che ferì l’ingegnere

    Napoli. E' stato arrestato anche il secondo rapinatore che la sera del 29 marzo 2023 partecipò al tentato omicidio di un ingegnere che stava...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE