Faceva l’insegnante al Nord ed era in vacanza da parenti la donna uccisa dal proiettile vagante

SULLO STESSO ARGOMENTO

Faceva l’insegnante a Pastigliate, in provincia di Milano, la 45enne Concetta Russo, la donna morta nel corso dei festeggiamenti di Capodanno ad Afragola, in provincia di Napoli.

La 45enne era in vacanza a casa di famigliari. Dai primi accertamenti e dai rilievi eseguiti dai carabinieri di Afragola e del nucleo investigativo di Castello di Cisterna, coordinati dalla Procura di Napoli Nord, è emerso che il colpo di pistola fatale alla donna sia stato esploso proprio all’interno dell’appartamento.

Sequestrato un proiettile calibro 380 che era nell’abitazione. Le indagini proseguono e sono ancora in corso ala ricerca dell’arma e per capire chi possa aver sparato.

 La famiglia della donna impegnata in attività calcistiche giovanili

La donna lascia un marito e due figli maggiorenni. La sua famiglia è molto nota nella zona perchè impegnata da anni in attività calcistiche giovanili.

I carabinieri in queste ore stanno interrogando tutti i presenti al momento dello sparo e hanno già sottoposto l’esame dello stube alcuni tra questi.

In attesa dei riscontri si continua a lavorare per individuare chi ha fatto fuoco e si cerca l’arma per capire se fosse legalmente detenuta.

@riproduzione riservata



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Napoli, morta Alessandra Golia, la storica restauratrice del Museo di Capodimonte

Cordoglio al Museo Capodimonte per la scomparsa della storica restauratrice Alessandra Golia. Il direttore Eike Schmidt e il personale del Museo e Real Bosco...

Calciatore 20enne muore a casa dei nonni

Tragedia a Stabbia: giovane calciatore morto a causa di un malore improvviso. Un drammatico lutto ha scosso la comunità di Stabbia, nel Comune di Cerreto...

Quali varietà di dalie vengono acquistate spesso in Italia?

Le Variètà di Dalie più Amate in Italia Le dalie, conosciute scientificamente come Dahlia, sono fiori popolari in Italia, apprezzati per la loro straordinaria bellezza...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE