Truffa anziano in provincia di Avellino: denunciato 19enne napoletano

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Ho bisogno urgente di mille euro: ho il telefonino rotto e devo acquistarne un altro”. Così un anziano di Chiusano San Domenico, in provincia di Avellino, è stato truffato dal ‘finto’ figlio al quale ha inviato il denaro su una carta prepagata.

Il vero figlio, momentaneamente all’estero, era all’oscuro di tutto. Dopo la denuncia, i carabinieri della locale Stazione dell’Arma sono risaliti al truffatore: è un 19enne residente in provincia di Napoli che è stato denunciato alla Procura di Avellino.

@riproduzione riservata




LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Margherita Buy e Marco Bellocchio a Napoli per presentare ‘Volare’

Margherita Buy e Marco Bellocchio presentano 'Volare' a Napoli Sabato 2 marzo, Margherita Buy e Marco Bellocchio saranno a Napoli per presentare 'Volare', il primo film diretto dall'attrice famosa. Durante l'evento, previsto presso il cinema America alle 16:30 e al cinema Metropolitan alle 18:50, il pubblico avrà l'opportunità di incontrare i protagonisti e conoscere da vicino la trama del film. 'Volare' racconta la storia di AnnaBì, un'attrice di talento tormentata da una paura irrazionale del...

Napoli, il film della Cortellesi apre la seconda parte del Cineforum di Arci Movie

Il Cineforum di Arci Movie a Napoli: Proiezioni e Ospiti Fino a Maggio Il Cineforum di Arci Movie a Napoli continua ad offrire film di qualità e coinvolgenti ospiti nella splendida cornice del Pierrot di Ponticelli. Questa storica rassegna cinematografica si svolgerà da marzo a maggio 2024, presentando dieci titoli e importanti personaggi dello spettacolo per arricchire culturalmente il pubblico della città e dei dintorni. La sala di via De Meis, ristrutturata di recente, offre...

Bambina napoletana uccisa da una statua in Germania: Procura di Monaco archivia il caso

La Procura di Monaco di Baviera ha archiviato il procedimento relativo alla tragica morte della piccola Lavinia Trematerra, la bambina napoletana di 7 anni, rimasta uccisa per la caduta di una statua in un hotel bavarese nell'agosto del 2022. Secondo quanto riportato da una portavoce della procura, non è stata riscontrata alcuna violazione dell'obbligo di diligenza o mancanza di misure di sicurezza necessarie. La decisione di archiviare il caso è stata presa in seguito alla conclusione...

Napoli, il video di sfida allo Stato costa caro a Giusy Valda: arrestata

Due video: due sfide allo Stato. Pur sapendo di non poterlo fare. Era agli arresti domiciliari e da oggi pomeriggio potrà sfoggiare il suo...

Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE