Multe e sequestri a una pescheria di Giugliano

SULLO STESSO ARGOMENTO

I carabinieri della compagnia di Giugliano, con il supporto del nucleo ispettorato lavoro e del Nas di Napoli, hanno effettuato un servizio a largo raggio nei comuni di Giugliano e Qualiano.

A Giugliano, i militari hanno denunciato un 47enne titolare di un’attività di vendita al dettaglio di prodotti ittici, situata in corso Campano. I controlli hanno riscontrato violazioni penali per la mancata visita medica dei lavoratori e l’omessa formazione. Dei cinque operai trovati sul posto, due risultavano in nero.

Inoltre, i carabinieri hanno sequestrato 55,5 chili di molluschi, poiché immersi in acqua di dubbia provenienza, esposti in strada, agli agenti atmosferici e ai gas di scarico, e privi di etichettatura. I militari hanno elevato sanzioni per poco più di 22mila euro e hanno sospeso provvisoriamente l’attività.

    A Qualiano, i controlli hanno permesso di denunciare il titolare di un’attività con sede sulla circumvallazione esterna, che tratta la vendita e le riparazioni di moto e scooter. I carabinieri hanno trovato un lavoratore mai assunto regolarmente ed hanno elevato sanzioni per un importo complessivo di 10mila euro. L’attività commerciale è stata sospesa.

     Multa e denuncia anche per una autorimessa di Qualiano

    I controlli, effettuati anche insieme al personale Asl Napoli 2 Nord e militari dell’Esercito Italiano, sono finalizzati a garantire il rispetto delle normative in materia di lavoro, sicurezza alimentare e tutela della salute dei cittadini.

    @riproduzione riservata




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    LEGGI ANCHE

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE