Visita della Commissione Antimafia in Terra dei Fuochi

SULLO STESSO ARGOMENTO

La Commissione parlamentare d’inchiesta sulle ecomafie ha iniziato il suo tour nella Terra dei Fuochi, visitando il sito di ecoballe di Taverna del Re e la discarica Lo Uttaro.

Il presidente della Commissione, Jacopo Morrone, ha sottolineato che la Campania è un luogo simbolo delle ecomafie, con il 13% dei reati a livello nazionale connessi a questi fenomeni che si verificano in questa regione.

Morrone ha aggiunto che l’obiettivo della Commissione è quello di analizzare le criticità della situazione e segnalarle al Parlamento e all’autorità giudiziaria.



    In merito al fenomeno dei roghi di rifiuti, Morrone ha elogiato il lavoro delle forze dell’ordine, che ha portato a una riduzione significativa del numero di incendi, da oltre 2mila nel 2019 a 500 quest’anno.

    Morrone ha poi sottolineato che è necessario risolvere il problema delle ecoballe, che dopo tanti anni sono ancora a Taverna del Re.

    La Commissione ha visitato anche l’impianto di ultima generazione della Cisa per lo smaltimento delle ecoballe, che può smaltire 200mila tonnellate annue.

    Infine, la Commissione ha annunciato che sentirà nei prossimi giorni i prefetti di Napoli e Caserta e il direttore generale dell’Arpac, oltre a visitare altre discariche e siti inquinati della Terra dei Fuochi.

    @riproduzione riservata



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    LEGGI ANCHE

    Napoli, i metal detector scoprono giovani armati di coltelli, tirapugni e manganelli telescopici

    Nelle periferie di Napoli, i quartieri di Piscinola, Chiaiano e Scampia sono stati sottoposti a intensi controlli da parte dei Carabinieri. Un'operazione congiunta della compagnia Vomero e del Reggimento Campania ha portato alla luce armi illegali e sostanze stupefacenti. Utilizzando metal detector, i militari hanno individuato diverse lame tra cui un manganello telescopico di 63 centimetri, un coltello a serramanico e un tirapugni. Tre giovani sono stati denunciati per il possesso di queste armi. Durante i controlli...

    Camorra a Caivano, il clan Ciccarelli contro i pentiti: “…Guappi di cartone”

    Salvatore Ciccarelli fratello del boss su tik tok si scaglia contro Pasquale Cristiano e Mariano Alberto Vasapollo

    Alla fiera Key debutta il trasformatore di Igf, primo prodotto della ex Whirlpool di Napoli

    Alla fiera delle energie rinnovabili Key di Rimini, fa il suo debutto Italian Green Factory (IGF), la società appartenente al gruppo Tea Tek, fondata con l'acquisizione dell'ex sito Whirlpool di Napoli e l'assunzione dell'intero gruppo di lavoratori. Questa nuova azienda, nata solo poche settimane fa, ha presentato il suo primo prodotto: un trasformatore elettrico progettato per i power skid (l'isola di alimentazione principale di un impianto fotovoltaico), progettato per operare con fluidi biodegradabili e...

    Sparatoria in strada a Scafati, obiettivo il pregiudicato Marcello Adini

    Il 43enne Marcello Adini è uscito dal carcere solo tre giorni fa dopo che era stato assolto per l'omicidio di Armando Faucitano

    Sparatoria a Fuorigrotta: pistoleri in azione in via delle Scuole Pie

    Nella zona di Fuorigrotta a Napoli, si è verificata una sparatoria su via delle Scuole Pie. I carabinieri del comando di Bagnoli sono intervenuti, intorno...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE