Caivano, due aziende sequestrate dalla Polizia metropolitana

SULLO STESSO ARGOMENTO

La Polizia metropolitana di Napoli ha condotto controlli nel territorio di Caivano, nell’ambito di un programma richiesto dal prefetto di Napoli, e dalla Commissione straordinaria di Caivano.

Su 8 aziende di varia tipologia, tra cui attività edili, tessili, artigianali, gestione rifiuti e opifici, sono state riscontrate violazioni. Due aziende, un opificio tessile e un’attività di gestione rifiuti, sono state sequestrate per mancanza di autorizzazioni, con denuncia degli responsabili per reati ambientali.

Un terzo esercizio, uno scatolificio, è stato diffidato per illeciti amministrativi. Nel complesso, sono state comminate sanzioni pecuniarie per 70mila euro. Nei controlli stradali, sono stati verificati 68 veicoli, identificate 98 persone, elevati 35 verbali per violazioni al Codice della Strada, con il sequestro di 4 veicoli, la sospensione di 6 dalla circolazione e il ritiro di 4 patenti.



    Nell’ambito delle attività antibracconaggio, sono stati eseguiti campionamenti di suolo e acque in località Sant’Arcangelo, evidenziando abusi legati alla caccia di specie protette.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    EasyJet annuncia l’arrivo a Salerno, il primo volo previsto l’11 luglio

    EasyJet ha annunciato l'apertura di cinque nuove rotte dall'aeroporto di Salerno - Costa d'Amalfi, con il primo volo previsto per l'11 luglio. Le operazioni includono voli da Milano Malpensa, Basilea, Ginevra, Berlino e Londra Gatwick, con varie frequenze settimanali per ciascuna destinazione. Il CEO di easyJet, Johan Lundgren, ha confermato l'espansione durante una visita a Napoli insieme al CEO di Gesac, Roberto Barbieri. I biglietti per queste rotte sono ora disponibili per l'acquisto sul sito easyJet.com...

    Qualiano, 15enne in giro con tirapugni, coltello e proiettile

    Un 15enne di Qualiano è stato denunciato per il possesso di armi dopo essere stato fermato dai carabinieri in sella a uno scooter senza assicurazione. Durante un controllo alla circolazione, i militari hanno scoperto un tirapugni, un coltello a scatto di 21 centimetri e 49 cartucce a salve nascoste nel sottosella del veicolo. Il giovane, che era in compagnia di un amico,  è stato trovato particolarmente nervoso al momento dell'arresto. Il materiale è stato sequestrato insieme allo...

    Boscotrecase, donna morta di malasanità in ospedale: Asl paga risarcimento di un milione di euro

    L'ASL Napoli 3 Sud condannata per grave negligenza medica causante il decesso di una paziente a seguito di ricovero presso l'Ospedale di Boscotrecase

    Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

    La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

    Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

    Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE