soresa
Pubblicitasoresa

Napoli, dalle telecamere la verità sull’assassino di Fuorigrotta

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli. L’assassino dell’anziano Mario Palma è passato davanti alle numerose telecamere che si trovano nel quartiere Fuorigrotta.

I Carabinieri della compagnia di Bagnoli, che conducono le indagini sotto il coordinamento della procura di Napoli, stanno passando al setaccio tutte le immagini utili alle indagini: sia quelle che danno direttamente sul palazzo di via Mario Gigante al numero 10, nel rione Loggetta, sia quelle della zona e che potrebbero riguardare le vie di arrivo e di fuga dell’assassino.

Gli investigatori stanno anche setacciando tra le persone conosciute dall’81enne Mario Palma. L’uomo, era un pensionato di un ospedale di Napoli e non aveva ne precedenti penali ne aveva legami con la malavita, era amante della pittura, probabilmente ha aperto la porta all’assassino perchè lo conosceva.


     Perché l’assassino si scagliato con tanta ferocia su Mario Palma?

    Poi che cosa è accaduto una volta volta che ha causato una ferocia inaudita tanto da portare l’assassino a scagliarsi con estrema violenza sul corpo di Mario Palma tanto da sferrare numerose coltellate al petto, al collo e perfino alla faccia sarà l’indagini a stabilirlo.

    L’allarme è scattato intorno alle 16 di ieri: una vicina di casa dell’anziano ha notato del sangue davanti alla porta di casa di quest’ultimo e, allarmata, ha provato a bussare non ricevendo alcuna risposta. La donna ha quindi allertato il fratello dell’81enne che, giunto sul posto, ha aperto la porta trovando l’anziano senza vita, steso a terra e in una pozza di sangue.

    Sul posto poi sono intervenuti i Carabinieri della compagnia di Bagnoli che avviato le indagini.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui



    LEGGI ANCHE

    Patrizio Stefanoni ‘o zio era il capo della banda del buco. Tutti i nomi

    - Avrebbero acquistato attrezzature professionali anche molto costose per effettuare gli scavi sotterranei finalizzati a commettere furti. E avrebbero eseguito diversi sopralluoghi prima di...

    IN PRIMO PIANO

    LE NOTIZIE PIU LETTE

    Spalletti e Di Canio, lite furiosa in diretta a Sky: “Parla di Leao e della bandierina…”

    Lite furiosa tra Luciano Spalletti e Paolo Di Canio in diretta a Sky Sport nel corso dell'intervento post partita del tecnico degli azzurri. Il Napoli...

    Era senza patente la giovane mamma di Ponticelli che ha investito e ucciso la figlia di 7 anni

    Era senza parente e aveva deciso di provare a guidare Rosa Palma, 33 anni di Ponticelli, la giovane mamma separata che ieri ha investito...

    Napoli, boicottaggio non riuscito a Peppe Di Napoli

    Un boicottaggio non riuscito nei confronti del primo pescivendolo social napoletano nel giorno della super vendita delle cozze per la famosa e ormai immancabile...