Piano di Sorrento, femminicidio di Anna Scala: a giudizio l’ex compagno

Piano di Sorrento. Salvatore Ferraiuolo è stato rinviato a...

Napoli, al rione Traiano sequestrata sala slot abusiva

SULLO STESSO ARGOMENTO

I carabinieri della compagnia Napoli Bagnoli sono impegnati in un servizio a largo raggio e decidono di controllare, insieme a personale dell’agenzia delle accise, dogane e monopoli, una sala giochi di via Tertulliano al civico 67.

PUBBLICITA

I militari trovano – e poi sequestrano – 5 slot modificate. I sistemi di gioco, infatti, erano stati manomessi con un congegno in grado di ridurre il numero delle vincite ed omettere la comunicazione dei ricavi al fisco. L’amministratore unico della società e la titolare sono stati denunciati mentre i poco più di 3mila euro rinvenuti nelle slot sono stati sequestrati.

Durante le operazioni i carabinieri – sempre nel rione Traiano e sempre a via Tertulliano – hanno denunciato due persone trovate all’interno di un locale sequestrato perché utilizzato per lo spaccio di droga. A proposito di droga, i carabinieri hanno segnalato alla Prefettura 6 assuntori di sostanza stupefacente trovati nel rione con indosso modiche quantità di droga.

Non poteva mancare, inoltre, il furbetto della targa coperta denunciato. Questa volta si tratta di un 50enne di Pianura che aveva pensato bene di coprire la targa della propria auto con del nastro adesivo nel tentativo di eludere i controlli del varco ZTL di Nisida.
Sempre attenti anche alla verifica del rispetto del codice della strada, i Carabinieri hanno sequestrato 3 scooter ed elevato sanzioni per un totale di 9mila euro.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE