Napoli,morto il 21enne Enrico Vitale coinvolto in un incidente stradale a Secondigliano

Napoli. E' morto dopo 9 giorni di agonia Enrico...
L'EVENTO

La Biblioteca di Napoli Vittorio Emanuele III dice No alla Violenza: incontro con l’Arcivescovo Battaglia ed una mostra da giovedì

SULLO STESSO ARGOMENTO

La Biblioteca nazionale di Napoli Vittorio Emanuele III dice No alla Violenza, nella settimana della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, segnata dall’ennesimo cruento femminicidio, intende promuovere percorsi di cambiamento culturale, sul piano dei costumi e del modo di vivere, riscoprendo anche gli elementi specificamente femminili delle nostre tradizioni culturali e religiose

PUBBLICITA

Dal 23 novembre ore 16.30 la mostra-appello IoSono di Pietro Loffredo e Nando Calabrese, il “grido di dolore” che due artisti lanciano di fronte alle violenze di cui sono vittime ogni giorno le donne : 12 opere in cui gli scatti fotografici di Nando Calabrese incrociano il segno pittorico di Pietro Loffredo, in una sorta di magia scaramantica che affida all’arte la difesa di quei volti femminili.

Martedì 21 novembre 2023 alle 16:00, alla Biblioteca Nazionale ‘Vittorio Emanuele III’ di Napoli primo convegno su Le religioni attraverso le azioni delle donne. Dialogo interculturale per costruire un percorso di pace, interverrà l’arcivescovo di Napoli don Mimmo Battaglia e le rappresentanti delle comunità cattolica, ortodossa, valdese-metodista, luterana, ebraica, musulmana e dell’Esercito della Salvezza presenti sul territorio, si terrà il primo convegno su “Le religioni attraverso le azioni delle donne. Dialogo interculturale per costruire un percorso di pace”.

Secondo la direttrice della Biblioteca Maria Iannotti: “In un momento in cui la violenza assume sembianze più vaste, ingrandita dai venti di guerra interreligiosi ciò si traduce nell’esigenza di avviare un dialogo di vita e di azione, un dialogo teologico pluralista ed inclusivo che riconosca il ruolo decisivo delle donne nel campo del dialogo interreligioso e nella costruzione della pace”.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE