Cadavere in decomposizione a Capaccio: é di una donna

SULLO STESSO ARGOMENTO

E’ di una donna il cadavere in stato di decomposizione rinvenuto, oggi, in un alloggio in localita’ Torre di Mare di Capaccio Paestum, nel Salernitano. I carabinieri della Compagnia di Agropoli, sotto il coordinamento della procura di Salerno, sono al lavoro per ricostruire cosa possa essere accaduto.

Infatti, non sono chiare ancora le cause del decesso, ne’ l’identita’ della donna. Nel pomeriggio, anche i militari dell’Arma della sezione investigazioni scientifiche del Comando provinciale sono stati sul luogo del ritrovamento del cadavere per effettuare tutti i rilievi del caso.




LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui



LEGGI ANCHE

Notte di spari a Pomigliano e Nola: colpi contro un garage e un’abitazione

Esplosioni di colpi d'arma da fuoco, nella notte appena trascorsa a Nola e Pomigliano D'Arco. Nella frazione Polvica di Nola, i carabinieri della compagnia di Nola sono intervenuti ieri in tarda serata per l'esplosione di proiettili contro la saracinesca del garage di un residente. Fortunatamente non si sono registrati feriti e le indagini sono in corso per comprendere l'accaduto, con i militari del nucleo investigativo di Castello di Cisterna al lavoro. Allo stesso tempo, a Pomigliano...

Debutta in Sala Assoli ‘Supernova’ di Mario De Masi. Storia di una famiglia dalla generazione fino al collas...

Prosegue Fuori Controllo, il segmento di stagione di Sala Assoli dedicato alle giovani compagnie, con cui Casa del Contemporaneo si assume il rischio di monitorare la nascita di nuove creatività. Martedì 5 marzo ore 20.30 debutta Supernova, scritto e diretto da Mario De Masi, con Alessandro Gioia, Fiorenzo Madonna, Antonio Stoccuto e Lia Gusein-Zadé; il disegno luci è firmato da Desideria Angeloni, quello sonoro da Alessandro Francese. La supernova è un’esplosione stellare provocata da una...

A Padula presentazione del libro fotografico ‘Euthymía’ di Lorenzo Peluso

Al Circolo Carlo Alberto 1886 di Padula arriva “Euthymía. Viaggio nei segni per fermare il tempo” per raccontare le donne. Venerdì 8 marzo ore 18.30 presso la storica sede del Circolo Carlo Alberto 1886, in via Tenente D’Amato, una serata in viaggio, tra i segni del tempo nelle vite vissute di 44 giovani donne anziane. Il racconto tra immagini e riflessioni per omaggiare l’essenza dell’essere umano. Il Circolo Carlo Alberto 1886 festeggia l’8 marzo delle...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE