Arzano, ladri rubano auto a un consigliere comunale

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ladri scatenati, raffica di furti d’auto tra le vittime anche un consigliere comunale. “Colpiscono di notte perché non ci sono controlli”. Lo sfogo amaro di alcuni cittadini.

Dalle utilitarie sino a modelli ben più costosi. I proprietari lanciano appelli disperati: “Le utilizzavamo per andare al lavoro” e qualcuno addirittura comprata da pochi mesi. E’ piena emergenza ad Arzano, con una raffica di furti d’auto che negli ultimi giorni ha raggiunto numeri record.

Sarebbero almeno una decina infatti, le macchine sparite dalla sera alla mattina in diversi punti della città. E sui social fioccano appelli disperati, da parte dei proprietari delle vetture. Tentativo di furto anche in via La Pira e via Cav. Di Vittorio Veneto, dove dopo aver forzato le portiere e i finestrini i ladri sono fuggiti, riuscendo a non farsi riprendere. Tra le ultimissime rubate ci sarebbe anche quella di un consigliere comunale.



    Insomma, a nulla paiono essere servite le operazioni dei carabinieri con tanto di ritrovamento di una ventina di autovetture per far desistere i ladri che ad Arzano paiono farla da padroni. Difatti numerosi sarebbero anche i furti di appartamenti e negozi.

    VINCENZO ANGRISANI




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Caivano, casa trasformata in piazza di spaccio: arrestate due donne

    Valentina Cirico e Filomena Ambrosio, rispettivamente di 33 e 35 anni, avevano trasformato la casa in una vera e propria piazza di spaccio in cui ricevevano i clienti. I carabinieri stavano monitorando il continuo via vai di persone da quell'abitazione di Caivano e quando hanno capito che potevano trovare la droga sono intervenuti. Durante la perquisizione, infatti i Carabinieri hanno sequestrato 90 dosi di cocaina, 108 grammi della stessa sostanza da suddividere, 6 bustine di marijuana...

    Sprofondamento su Via Kerbaker a Napoli: breve chiusura stradale

    Nel quartiere collinare del Vomero a Napoli, si è verificato un piccolo sprofondamento su Via Kerbaker a seguito di lavori recenti. La strada è stata temporaneamente chiusa per consentire verifiche. Non sono state rilevate perdite d'acqua nel terreno e una volta completati i controlli necessari, la strada è stata riaperta al traffico.

    Napoli, pusher spacciava in casa a Cavalleggeri: arrestato

    Nella serata di ieri, gli agenti della Squadra Mobile di Napoli hanno arrestato un 35enne napoletano per detenzione ai fini di spaccio di hashish. I poliziotti, durante un servizio di controllo nel quartiere Cavalleggeri, hanno notato un sospetto viavai di persone da un'abitazione. Dopo aver osservato per alcuni minuti, gli agenti hanno visto un uomo arrivare in sella a uno scooter e consegnare una banconota a un giovane in cambio di qualcosa. A quel punto, i poliziotti...

    Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

    Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

    Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

    La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE