Sparanise, accusato di stalking, maltrattamenti, lesioni e minacce all’ex moglie

SULLO STESSO ARGOMENTO

Dovrà comparire dinanzi al Gup di Santa Maria Capua Vetere un 45enne, di Sparanise, con accuse pesanti, nei confronti della ex moglie, una 36enne originaria di Telese Terme, ma residente da anni in Sparanise.

Stalking, maltrattamenti, lesioni, minacce aggravate, reiterate e continuate nel tempo, tra il 2020 e il 2022.

Questo l’esito delle indagini condotte dai carabinieri di Sessa Aurunca, su richiesta e delega della Procura di Santa Maria Capua Vetere, a seguito di denuncia sporta dal legale, su richiesta della giovane mamma.

    Tutte le ipotesi di reato sono state formulate nella imputazione a carico dell’uomo.
    I due, attualmente separati, si erano sposati 7 anni fa, dalla cui relazione era nato un bimbo, malato di cuore.

    L’uomo non accettava questa situazione e l’addebitava sempre alla moglie, la quale, tra il 2020 e 2022, ha subito di tutto: minacce, violenze, aggressioni fisiche e verbali, spesse volte davanti al figlio.

    Il 12 giugno è fissata l’udienza preliminare dinanzi al Gup del Tribunale di S.M.C.V., Dott.ssa Stravino. La donna è assistita dall’avvocato Massimo Viscusi.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Sold out a Oporto per il festival ‘SEA and YOU’ ideato da Napulitanata, unico spazio-stabile della canzone n...

    La canzone napoletana di Napulitanata seduce l’audience di Oporto e diventa regina del festival SEA and YOU in compagnia di fado e flamenco. Un festival...

    20 vittime della strada nell’ultimo fine settimana in Italia

    Il fine settimana che va dal 16 al 18 febbraio ha registrato 20 vittime sulle strade italiane a causa di incidenti, un numero identico...

    Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024

    Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno ARIETE: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e motivato a raggiungere i tuoi...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE