IL POST PARTITA

Spalletti: “Partita con intenzioni giuste, ma a volte sorpresi”

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Abbiamo cominciato bene e nel complesso abbiamo fatto una buona partita anche con buonissime cose ma al contempo abbiamo concesso situazioni che squadre come l’Inghilterra ti fanno pagare”. Così il ct dell’Italia, Luciano Spalletti, ai microfoni della Rai dopo la sconfitta con gli inglesi a Wembley.

“Ho avuto risposte corrette sulla ricerca di quello che vogliamo diventare ma è chiaro che nel confronto a viso aperto qualche correzione la dobbiamo trovare – ha proseguito -. Abbiamo subito in certi momenti la loro forza fisica e troppe volte siamo rimasti un po’ sorpresi da quel che stava succedendo”.

Ma che risposte ha avuto Spalletti dalla partita di Wembley? “Corrette sulla ricerca, ma nel confronto a viso aperto qualche correzione va fatta – risponde -. Spesso abbiamo subito la forza fisica e in altri casi l’anticipazione delle idee del calcio che bisogna andare a giocare. Bisogna vedere oltre al primo passaggio e aspettarci l’aggressione. Troppe volte siamo rimasti sorpresi”. Ora ci saranno le partite, decisive, contro Macedonia e Ucraina. “Abbiamo fatto una buona partita – commenta il ct – e abbiamo concesso cose da cui una nazionale come l’Inghilterra tra vantaggi”.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

telegram

LIVE NEWS

Per Selvaggia Lucarelli Gino Sorbillo è come la Chiara Ferragni del cibo

Nell'intervista concessa a Dissapore, Selvaggia Lucarelli ha discusso del...

DALLA HOME

Per Selvaggia Lucarelli Gino Sorbillo è come la Chiara Ferragni del cibo

Nell'intervista concessa a Dissapore, Selvaggia Lucarelli ha discusso del suo libro sui Ferragnez e del noto pizzaiolo Gino Sorbillo. Ha sottolineato il potere della comunicazione nel plasmare la percezione del pubblico, sottolineando come l'abilità nel comunicare possa influenzare notevolmente il successo nel settore alimentare. Lucarelli ha citato il caso di...

Turista derubata di orologio da 80mila euro: arrestato un 26enne grazie al DNA

Un 26enne di Napoli è stato arrestato a Lucca con l'accusa di aver rubato un orologio di valore da 80mila euro ad una turista straniera a Forte dei Marmi nel giugno 2023. Il giovane avrebbe strappato il prezioso oggetto dal polso della donna durante un'aggressione avvenuta in pieno giorno. Durante...

CRONACA NAPOLI

TI POTREBBE INTERESSARE