Napoli, piazza San Francesco a Capuana: arrestato per evasione

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nella serata di ieri, gli agenti del Commissariato Vicaria– Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in piazza San Francesco a Capuana, hanno notato un soggetto che, alla loro vista, ha accelerato il passo nel tentativo di eludere il controllo.

I poliziotti lo hanno prontamente raggiunto e controllato e, a seguito degli accertamenti esperiti, è emersa la ragione del tentativo di fuga poiché l’uomo, identificato per un 46enne originario della Tanzania, era sottoposto agli arresti domiciliari per reati in materia di stupefacenti.

Pertanto, il 46enne è stato tratto in arresto per evasione.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Napoli, tragedia di San Giovanni a Teduccio, raccolta fondi on line per i figli rimasti orfani

È partita una raccolta fondi organizzata da Antonio Molisso sulla piattaforma  GoFundMe per aiutare i figli della coppia di san Giovanni a Teduccio morta...

“Giustizia per Fulvio”: la madre e l’Università di Napoli chiedono verità

"Giustizia per Fulvio" è il grido che unisce la madre di Fulvio Filace, Rosaria Corsaro, e l'Università Federico II di Napoli, dove il giovane...

Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE