‘Il cuore di Chisciotte’ di Gek Tessaro e il Premio ‘Il mondo salvato dai ragazzini’ a Napoli

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un gran finale e una doppia festa per la rassegna MUTA/MENTI PER “ADOLEGGENTI”, originale progetto di Reading Literacy ideato e curato dall’Associazione culturale Kolibrì in partenariato con Andersen, Agita e molte altre realtà associative e istituzionali.

Il gran finale della cinque-giorni si terrà VENERDÌ 13 OTTOBRE 2023 – a partire dalle 17.00 – sul palco del Teatro dei Piccoli (Via Antoniotto Usodimare, 200 / via Terracina – Fuorigrotta – Napoli) diretto da Morena Pauro de Le Nuvole/Casa del Contemporaneo, altro storico partner di Kolibrì, con un evento in due tempi: DALLE ORE 17 ALLE 18.30, la cerimonia di premiazione della sesta edizione del premio letterario di Juvenilia intitolato “IL MONDO SALVATO DAI RAGAZZINI”, condotta dall’attore, regista e coach Massimiliano Foà e arricchita da tre ‘quadri’ di storytelling musicale tratti dallo spettacolo “Rino! Sotto un cielo sempre più blu” con il giornalista e scrittore Michelangelo Iossa (voce) e il musicista Osvaldo Bianchi (chitarra).

Sul palco saranno presenti i cinque premiati Gianluca Caporaso, Bruno Tognolini, Igiaba Scego, Daniela Carucci, Giulia Pastorino in dialogo con Barbara Schiaffino, direttrice di ANDERSEN e con la giornalista e autrice Donatella Trotta, direttrice artistica del progetto/premio.

    A seguire, DALLE ORE 19.00 alle 20.00, cambio di scena con il “IL CUORE DI CHISCIOTTE”, visionario spettacolo conclusivo di e con Gek Tessaro, tratto dall’omonimo albo illustrato edito da Carthusia. Cerimonia e spettacolo, come tutti gli eventi pubblici in programma, sono ad ingresso libero e gratuito, fino a esaurimento posti.

    Realizzata con il finanziamento del Centro per il libro e la lettura del Ministero della Cultura, con un contributo di BPER:Banca, la densa e gioiosa Festa/festival culminerà con lo spettacolo di Tessaro. Il grande classico della letteratura viene rivisitato in chiave visionaria per ragazzi dai 10 anni in su, proprio come avviene in uno dei libri premiati quest’anno: il testo teatrale per bambini Chisciotte Fenicottero (Edizioni Primavera) di Bruno Tognolini, tra gli autori vincitori che dopo i loro doppi incontri ravvicinati con le comunità educanti a Napoli, nei mesi scorsi, sono tornati per la kermesse finale.

    Con Tognolini anche Gianluca Caporaso e il suo Tempo al tempo. Rime sulla vita che viene e che va (Salani, illustrazioni di Francesca Cosanti); Igiaba Scego con Figli dello stesso cielo (Piemme); Daniela Carucci e Giulia Pastorino con l’albo illustrato Dentro me cosa c’è? (Terre di Mezzo).


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    A Casal di Principe anche i morti hanno firmato la lista elettorale

    La lista elettorale "Casale nel cuore", presentata a Casal di Principe, in provincia di Caserta, includeva un defunto tra i suoi sottoscrittori. Il Comune, guidato dal sindaco Renato Natale, ha segnalato l'anomalia alla Procura di Napoli Nord per indagare su possibili illeciti. La lista, a sostegno del candidato sindaco Ottavio...

    Città della Pizza 2024: a Napoli vincono Bellafesta di Lombardi Pizzeria e Comune di Trattoria Pizzeria da Cesira

    Ieri 20 Maggio si è conclusa con entusiasmo e grande partecipazione la tappa di Napoli de La Città della Pizza 2024. È stato un incontro intenso pieno di professionalità e condivisione che si è respirata durante la tutta la gara. Una giornata che ha celebrato la pizza proprio nella...

    CRONACA NAPOLI