Uccise il figlio, Adalgisa Gamba va in ospedale psichiatrico giudiziario: nessuno haha voluto accudirla

Napoli. Adalgisa Gamba, la donna di 42 anni che...

Al Campania Libri Festival il Premio Morante intervista Roberto Mercadini per il suo libro ‘La donna che rise di dio’

SULLO STESSO ARGOMENTO

Forte, empatico e travolgente, lo youtuber Roberto Mercadini sarà intervistato da Tiuna Notarbartolo e Antonio Parlati.

PUBBLICITA

Travolgente, pungente e coinvolgente è lo scrittore Roberto Mercadini il secondo ospite che sarà intervistato dal direttore del Premio Elsa Morante Tiuna Notarbartolo ed il direttore del Centro Produzioni Rai di Napoli Antonio Parlati nell’ambìto del Campania Libri Festival. Mercadini presenterà il suo ultimo libro “La donna che rise di Dio”, pubblicato appena tre mesi fa dalla Mondadori.

Il 5 ottobre alle ore 15, presso la Sala D’Ercole del Palazzo Reale di Napoli, il drammaturgo, scrittore e youtuber di Cesena, in una delle sue rare puntate a Napoli, dialogherà con la Notarbartolo e Parlati della sua particolare opera. Può sembrare incredibile ma nella Bibbia, quando Dio sceglie una persona per affidarle una missione, si tratta quasi sempre della persona più sbagliata che si possa immaginare.

Ordina a una coppia anziana e sterile di generare un popolo, chiama a sé un balbuziente perché diventi oratore e profeta, le figure più venerabili dell’Antico Testamento, come Abramo, Mosè, Davide e Salomone, sono in realtà segnate da una moltitudine di colpe, destinate a coprirsi di ridicolo. Dio stesso, il più delle volte, si rivela inaffidabile: dice una cosa e poi ne fa un’altra. Qual è il senso di tutto questo? Ce lo racconta Mercadini, come solo lui sa fare, ci guida tra le pagine ardenti delle Scritture e ci invita a riflettere sulla lezione che si nasconde in ciascun versetto: se ti trovi di fronte a un’impresa per cui ti senti impreparato, inadatto, troppo piccolo, non disperare. Nessuno, per quanto possa esserne convinto, può davvero conoscere la volontà divina.

L’organizzazione del Morante, guidata da Tiuna Notarbartolo, si avvale del coordinamento di Iki Notarbartolo, delle bellissime immagini grafiche di Umberto Amicucci e dell’ufficio stampa Pem, con Lisa Terranova e Gilda Notarbartolo, Raimondo Miele alle Relazioni Istituzionali.

Partner di queste giornate, in cui è vincente la sinergia tra Premio Elsa Morante, Fondazione Campania dei Festival e Regione Campania, sono la Rai di Napoli, nell’anno del suo sessantesimo anniversario, il Grand Hotel Oriente, vero e proprio rifugio delle star, il ristorante Al 53, che racconta Napoli attraverso l’arte culinaria, e la Giannini Editore.

Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero.


CLICCA QUI PER VEDERE ALTRI VIDEO

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE