Castellammare salvati gli operai Fincantieri sospesi sulla gru a 60 metri

Castellammare. Sono stati recuperati dopo circa tre ore i...
LA NOTA

Ilaria Abagnale: “L’Area Metropolitana di Napoli candidata a capitale della Gentilezza 2024”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Attraverso la condivisione delle buone pratiche, di progetti e di azioni positive, possiamo migliorare i territori, promuovere le pari opportunità e contrastare le discriminazioni. E l’insediamento dei Comitati Unici di Garanzia è l’occasione giusta per candidare l’Area metropolitana di Napoli a Capitale Nazionale di Costruiamo Gentilezza 2024”. A dirlo è Ilaria Abagnale, sindaca di Sant’Antonio Abate e consigliera metropolitana con delega alle Pari Opportunità.

PUBBLICITA

La Città Metropolitana di Napoli ha istituito la Rete dei Comitati Unici di Garanzia (CUG) dei Comuni dell’Area metropolitana, che si insedia ufficialmente domani, venerdì 20 ottobre, nel corso del convegno che si terrà alle ore 10.30 presso la sala del Consiglio metropolitano di Napoli nel complesso di Santa Maria La Nova. All’evento parteciperanno: Ilaria Abagnale e la dirigente Renata Monda, Presidente del CUG della Città Metropolitana di Napoli.

Una iniziativa – spiega Ilaria Abagnale – che servirà a favorire il dialogo e la progettazione comune tra le varie amministrazioni, per contrastare ogni forma di discriminazione e, allo stesso tempo, promuovere pratiche gentili e l’inclusione, attraverso la realizzazione di progetti e azioni positive”.

Prevenire e contrastare ogni forma di discriminazione, realizzare ambienti di lavoro improntati al benessere organizzativo ed alla efficienza nei risultati, promuovendo lo scambio di buone prassi sono alcuni degli obiettivi dei CUG. Nel corso della mattinata, tutti gli enti saranno chiamati a sottoscrivere la Carta di Intenti del CUG, uno strumento che detta le linee guida “in linea con la mission dell’UNAR e i valori della Roadmap dell’UNESCO contro il razzismo e la discriminazione”.

L’incontro sarà anche l’occasione per invitare tutti gli enti aderenti a partecipare al progetto nazionale “Costruiamo Gentilezza” coordinato dall’Associazione “Cor et Amor” per diffondere le pratiche gentili, candidando l’Area Metropolitana di Napoli come “Capitale Nazionale di Costruiamo Gentilezza 2024”.

Il tutto sarà illustrato da Luca Nardi, coordinatore del progetto, e da Anna Vitiello, referente locale di Costruiamo la Gentilezza. Parteciperanno al dibattito anche Guido Stratta, direttore People and Organisation del Gruppo Enel e primo imprenditore della gentilezza, e Cristina Ghiringhello, direttrice CIAC e prima imprenditrice della gentilezza. All’evento prenderà parte la cantante Francesca Maresca.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE