Napoli ricorda Giancarlo Siani a 38anni dalla scomparsa nel giorno del suo compleanno

SULLO STESSO ARGOMENTO

Oggi 19 settembre, data di nascita di Giancarlo Siani, Napoli ricorda uno dei suoi giornalisti più rappresentativi, a 38 anni dalla sua scomparsa. Giancarlo fu ucciso sotto casa in un agguato di camorra il 23 settembre 1985, il motivo dell’omicidio fu un articolo pubblicato il 10 giugno 1985 riguardante l’arresto del boss Valentino Gionta, rendendo noto che l’arresto fu possibile grazie ad una soffiata degli alleati del clan Nuvoletta.

“Giancarlo rappresenta la parte migliore di Napoli, è stato un raro esempio di impegno giornalistico e civico, sempre alla ricerca della verità, contro qualsiasi ostacolo, senza paura della forza della sua penna. Giancarlo ha sempre amato la sua terra e ha lavorato per renderla un posto migliore, per questo oggi, nel giorno del suo compleanno, dobbiamo restituirgli l’amore e l’affetto che lui ha donato ai suoi concittadini senza mai tirarsi indietro.

Mi auguro che non sia mai dimenticato e che sia un esempio per i nostri giovani, un esempio positivo di libertà. Il mio pensiero oggi va ai suoi familiari e alle tante persone che hanno intrapreso attività positive e costruttive in questi 38 anni nel suo ricordo, nel suo nome”. Queste le parole di Francesco Emilio Borrelli, deputato di Alleanza Verdi-Sinistra, nel giorno della nascita di Giancarlo Siani.



Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

telegram

LIVE NEWS

CALCIO MERCATO, il Napoli su Lukaku e il neo promosso Como prepara il colpo Icardi

In attesa che si sistemino le tante panchine ancora in attesa del loro nuovo 'padrone' (le ultime danno PIOLI in avvicinamento al Napoli, con contratto biennale più opzione per un'ulteriore stagione), con DE ZERBI ancora in attesa di proposte concrete (oltre a quelle di Porto e Marsiglia) dopo il...

Il cantautore casertano Valerio Piccolo firma la canzone del film di Paolo Sorrentino

Il poliedrico artista di Caserta, Valerio Piccolo, noto musicista, cantautore, traduttore e adattatore per libri, teatro e cinema, firma la canzone originale "E si' arrivata pure tu" per il nuovo film di Paolo Sorrentino, "Parthenope", in concorso al 77esimo Festival del cinema di Cannes. "Sono onorato e felice di contribuire...

CRONACA NAPOLI