Napoli, fumi dal campo rom, Cilenti scrive al prefetto

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Ho inviato una lettera al Prefetto di Napoli, evidenziando preoccupazioni cruciali in merito agli incendi che hanno colpito il campo rom di via Mastellone nei quartieri di Ponticelli/Barra.

PUBBLICITA

È necessario un intervento immediato ed efficace per affrontare questa emergenza ambientale e sociale. Sono profondamente preoccupato per la situazione persistente in questa zona, colpita da incendi ricorrenti negli ultimi anni”. Lo dice il consigliere comunale di Napoli Massimo Cilenti (Napoli Libera).

“Nonostante gli sforzi dell’Amministrazione comunale, la zona continua a essere afflitta da focolai che emettono fumi e miasmi, danneggiando la qualità dell’aria e la salute dei residenti. Questa condizione ha portato a tensioni sociali crescenti tra i cittadini, che sono preoccupati per la loro salute e il benessere delle loro famiglie.

Ho segnalato al prefetto anche la mancanza di dati di monitoraggio costanti da parte dell’Arpa Campania, il cui ultimo aggiornamento risale al 24 luglio. Questa carenza di informazioni aggiornate ha contribuito ad aumentare l’ansia tra i residenti, che si sentono abbandonati e ignorati dalle istituzioni competenti”.

Al fine di prevenire proteste che potrebbero mettere a serio rischio l’ordine pubblico, ho chiesto al Prefetto di Napoli – conclude – di intervenire sulla questione, anche attraverso l’istituzione di un tavolo di confronto che coinvolga le parti competenti e che possa contribuire in modo concreto e risolutivo alla soluzione di questa delicata questione”.


CLICCA QUI PER VEDERE ALTRI VIDEO
googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE