Napoli, smantellata piazza di spaccio ai Decumani: arrestato 65enne

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Decumani, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, nel transitare in vicolo Scassacocchi, hanno notato un uomo introdursi in uno stabile per poi entrare in un’abitazione ed uscire dopo pochi minuti.

I poliziotti l’hanno bloccato trovandolo in possesso di una bustina contenente circa 0,4 grammi di cocaina ed hanno accertato che lo stesso aveva appena acquistato la sostanza nell’appartamento.

Pertanto sono entrati nell’abitazione ed hanno sorpreso un altro uomo in possesso di due bicchieri contenenti circa 13 grammi della stessa sostanza, 4 sigarette del peso complessivo di circa 4 grammi contenenti marijuana, diverso materiale per il confezionamento della droga, un bilancino di precisione, 300 euro ed un cellulare privo del codice IMEI di cui non ha saputo giustificare la provenienza.

    C.C., 65enne napoletano già sottoposto alla misura degli arresti domiciliari per reati in materia di stupefacenti, è stato arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti nonché denunciato per ricettazione, mentre l’acquirente è stato sanzionato amministrativamente per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE