Sarno, perseguita ex compagna armato di roncola: arrestato

SULLO STESSO ARGOMENTO

Perseguita l’ex compagna, violando il divieto di avvicinamento del quale era già destinatario, presentandosi sotto la sua casa armato di una roncola.

Un 29enne è stato arrestato dai Carabinieri della stazione di Sarno in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Nocera Inferiore su richiesta della Procura nocerina.

Il 29enne deve rispondere del reato di atti persecutori. Secondo quanto ricostruito il 29enne, violando ripetutamente la misura cautelare già in atto del divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla vittima, avrebbe assunto comportamenti intimidatori nei confronti della donna, contattandola più volte telefonicamente e presentandosi, con modi violenti e in un’occasione anche armato di una roncola, sul luogo di lavoro e presso l’abitazione della stessa.



    Il 29enne è stato portato nel carcere di Fuorni a Salerno in attesa della fissazione del processo.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Oroscopo di oggi 24 febbraio 2024

    Oroscopo di oggi 24 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno Ariete: oggi potresti sentirti particolarmente energico e determinato a raggiungere i tuoi obiettivi. È il momento ideale per mettere in pratica le tue idee e per concentrarti sulle tue passioni. Toro: potresti sentirti un po' confuso riguardo alle tue priorità e ai tuoi obiettivi. È importante prenderti del tempo per riflettere e per capire cosa è veramente importante per te. Gemelli: oggi potresti essere...

    Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

    La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

    Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

    Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE