Nuovo sciame sismico ai Campi Flegrei: 22 scosse fino alle 6,15 di stamane

Un nuovo sciame sismico si è registrati da stanotte...

Pomigliano, identificato il clochard ucciso a botte

SULLO STESSO ARGOMENTO

E’ stato identificato l’uomo morto dopo un violento pestaggio a Pomigliano d’Arco, in provincia di Napoli. Si tratta di Frederick Akwasi Adofo, 43enne originario del Ghana.

PUBBLICITA

Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri, l’uomo, un clochard, sarebbe stato picchiato violentemente da due persone, probabilmente due giovani, in via Principe di Piemonte a Pomigliano, poi ha camminato per qualche metro fino ad accasciarsi all’interno di una corte condominiale.

Qui è stato trovato e soccorso, prima di essere trasportato all’ospedale di Nola dove è deceduto per le gravissime ferite riportate. I carabinieri sono sulle tracce dei due aggressori. Sono state visionate le immagini delle telecamere di video sorveglianza della zona.

Una marcia silenziosa per ricordare Frederick, il 43enne originario del Ghana ucciso di botte da due giovani l’altra notte a Pomigliano d’Arco  è stata annunciata per giovedì 21 giugno dal parroco della chiesa San Francesco, don Pasquale Giannino, il quale si è detto “sconvolto e rammaricato per quanto accaduto”.

“Ancora una volta siamo messi in discussione come cristiani, cittadini, famiglie – ha sottolineato il parroco in un post su facebook – chiediamo con insistenza una capillare attenzione per il nostro territorio, ciascuno si adoperi per una sensibilizzazione delle coscienze. Questo episodio segna la responsabilità civile di ciascuno e impone un cammino insieme”.

Il corteo silenzioso partirà alle 20,30 dal supermercato di via Gramsci dove di solito il 43enne si fermava per chiedere l’elemosina, per proseguire fino alla parrocchia.

Per oggi pomeriggio alle 17,30, intanto, il consigliere comunale di minoranza, Vito Fiacco, ha invitato i cittadini a radunarsi davanti allo stesso supermercato dove, pare, il 43enne si era trascinato ancora vivo dopo essere stato picchiato nella vicina via Principe di Piemonte.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE