Camorra, estorsione a imprenditore per comprare immobili all’asta: 3 arresti

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip di Napoli su richiesta della Direzione distrettuale antimafia partenopea, è stata eseguita da Polizia di Stato e Arma dei Carabinieri nei confronti di tre persone.

PUBBLICITA

Tutte gravemente indiziate, a vario titolo, dei reati di estorsione consumata e tentata, aggravate dal metodo mafioso e dalla finalità di agevolare il clan ​camorristico ​Amato-Pagano.​

Secondo quanto ricostruito nel corso delle indagini, i tre destinatari dell’ordinanza avrebbero minacciato un imprenditore di Melito  ​per ottenere il versamento di somme di denaro per l’aggiudicazione all’asta di due immobili.​ ​

Ora le indagini continuano per accertare se i tre si siano resi autori di altri episodi del genere nella zona a Nord di Napoli.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE