Napoli, in 40mila per Franco Ricciardi al Maradona: “Se sto sognando vi prego non svegliatemi”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Quarantamila spettatori per il concerto di Franco Ricciardi, ieri sera, allo Stadio Diego Armando Maradona di Napoli.

“Se sto sognando vi prego non svegliatemi”, ha scritto stamane sui sui canali social postando le foto della folla allo stadio ieri sera.

“È un sogno che si realizza per tutti noi. È la nostra grande festa. Ho fatto goal al Maradona”, le parole di Ricciardi. Ad aprire il concerto due brani per lui importanti: le note di “‘O sole mio”, a rappresentare Napoli nel mondo, e “167”, il pezzo dedicato al suo quartiere, Scampia.



    “Resto e resterò per sempre la voce dei territori disagiati – ha sottolineato Ricciardi – non cambierò mai”. E lo ha ricordato al pubblico proiettando sull’enorme palco le immagini della Vela di Scampia. La serata, durata più di due ore, ha visto tanti ospiti duettare con Ricciardi. Dal coro gospel su “‘A verità”, brano del film Song ‘e Napule (con il quale vinse nel 2014 il David di Donatello), a Clementino, Rocco Hunt, La Nina, Andrea Sannino, Enzo Dong, Rosario D-Ross e Sara Startuffo.

    Un altro momento emozionante, per l’artista, l’ingresso, sulla lunga passerella del palco, dei musicisti di mandolino con dei palloncini bianchi, a ricordo del padre che, da ambulante, li vendeva all’Edenlandia, il parco di divertimenti cittadino, e alle feste di piazza, e con loro ha intonato “Nun Me Lassa'”, “Madre”, “Male”.

    Una scaletta che ha ripercorso una carriera lunga 21 album. Presenti anche una ventina di detenuti delle carceri di Poggioreale, Nisida e Pozzuoli, che hanno assistito al concerto da ospiti. A chiudere la grande festa di Ricciardi al Maradona, il brano “Treno” che ha fatto cantare tutti.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Lo scontro tra i caselli di San Vittore e Caianello, in direzione Napoli. Quattro autotreni sono rimasti coinvolti
    Il videoclip di 'Na Casa Mmiez' 'o Mare, il nuovo brano di Luca Rustici in collaborazione con Raiz, è disponibile online su YouTube. La regia è stata curata da Salvatore Maiorano per SM movie e il video è stato girato a Napoli, con l'intento di rappresentare due condizioni contrastanti descritte...
    Vergognosa aggressione omofoba al noto stilista. E' andato in ospedale a Colleferro
    Il miglior marcatore della storia del Napoli, Dries Mertens, è stato ospite della trasmissione "Delietta Gol", in onda ogni giovedì alle 21.00 su Prima Tv canale 17 e TV Luna canale 83. Durante l'intervista, Mertens ha condiviso emozioni e riflessioni sul suo ritorno a Napoli e sulla sua esperienza...

    IN PRIMO PIANO