Corso di Formazione per tecnici teatrali al Nest con Kineton

Giovedì 25 luglio alle ore 11:30, presso il Nest...
LA DECISIONE

Festa scudetto a Napoli, divieto di sosta nelle aree dei pronto soccorso

SULLO STESSO ARGOMENTO

Divieto di sosta e fermata in corrispondenza di alcuni ospedali di Napoli da sabato 29 aprile a lunedì 1° maggio. E’ quanto deciso dal Comune che ha dato seguito alle richieste della Questura di particolari provvedimenti di viabilità in vista dei possibili festeggiamenti per lo scudetto.

PUBBLICITA

Festa scudetto, divieto di sosta e fermata nei pronto soccorso

In particolare, dalle ore 10 di sabato 29 aprile alle ore 12 di lunedì 1° maggio, è stato chiesto di disporre il divieto di fermata e di sosta con rimozione coatta nel raggio di 300 metri dai presidi ospedalieri con pronto soccorso.

A seguito di un’ulteriore interlocuzione con la Polizia locale, i presidi ospedalieri allertati risultano i seguenti: Ospedale del Mare, ospedale Cardarelli, ospedale pediatrico Santobono, ospedale San Paolo, ospedale dei Pellegrini e Cto.

Trattativa per potenziamento metro e funicolari per domenica 30

Si terrà inoltre oggi nel Comune di Napoli una riunione tra l’Anm e i sindacati per affrontare il nodo trasporti e garantire il prolungamento degli orari della metropolitana e delle funicolari e consentire così ai napoletani di festeggiare senza dovere ricorrere all’utilizzo dell’automobile peer raggiungere le zone del centro città.

L’Usb fa sapere di essere “disponibile ad una trattativa per il potenziamento no stop del servizio pubblico in occasione della festa scudetto del Napoli”.

“Chiederemo – spiegano in una nota – che venga innanzitutto predisposto un numero di operatori, in tutte le stazioni, adeguato a fronteggiare in sicurezza l’elevata affluenza di utenti, ma anche un congruo incentivo economico ai lavoratori che volontariamente decideranno di aderire all’evento”.


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

facebook

LEGGI ANCHE

googlenews

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA